Polveriera Psg? Mbappé furioso dopo il flop di Lille: “Principianti!”. Ma Tuchel replica: “Abbiamo giocato bene”

Polveriera Psg? Mbappé furioso dopo il flop di Lille: “Principianti!”. Ma Tuchel replica: “Abbiamo giocato bene”

Il club parigino è stato umiliato dalla seconda in classifica 5-1: al fischio finale l’attaccante campione del mondo non si è nascosto di fronte a una sconfitta durissima da accettare per tutto l’ambiente… e ha mandato una frecciata all’allenatore?

di Redazione Il Posticipo

La manita di Lille potrebbe costare cara a Thomas Tuchel! Il tecnico tedesco è stato subissato di fischi e critiche dopo la durissima sconfitta incassata dalla sua squadra sul campo della seconda in classifica: allo Stade Pierre-Mauroy, Kylian Mbappé e compagni hanno visto sfumare la possibilità di conquistare aritmeticamente il titolo e hanno preso la bellezza di cinque gol. Troppi per passare inosservati! Il campione del mondo non si è nascosto di fronte alle sue responsabilità al fischio finale… dopo la sconfitta domenicale del Psg più pesante negli ultimi 18 anni di Ligue 1!

MBAPPÉ DURO – Il rosso sventolato in faccia a Juan Bernat ha condizionato la gara, ma un k.o. così duro è difficile da spiegare anche per uno come Mbappé che di battaglie ne ha combattute nonostante la sua giovane età. L’attaccante ha parlato ai microfoni di Canal Plus: “È stato un sali e scendi. Un attimo eravamo davanti, quello dopo non lo eravamo più. Possiamo permetterci di cadere, saremo ancora campioni, ma non possiamo perdere in questo modo, concedendo tre, quattro o cinque gol agli avversari”. Mbappé ne fa una questione di personalità: “Dobbiamo averne di più, questo è un problema da correggere. Il calcio si gioca sul campo, non si tratta solo di dire cose… Abbiamo giocato come dei principianti e non dobbiamo perdere così”. Una frecciata all’allenatore Tuchel?

SCUSE TUCHEL – Nella conferenza stampa post-partita, il tecnico tedesco ha replicato al suo attaccante e ha sottolineato come gli infortuni di Thiago Silva e Thomas Meunier nel primo tempo (sostituiti rispettivamente dai malconci Thilo Kehrer e Moussa Diaby) abbiano condizionato il big match, oltre all’espulsione di Bernat: “Non abbiamo giocato come principianti… È troppo facile dirlo! Nel primo tempo loro non sono riusciti a farci male, noi invece siamo andati vicini a segnare un altro gol. Ne abbiamo fatti tre in totale, ma due erano in fuorigioco… Il Lille è una squadra fantastica e stare in campo solo con dieci uomini è stato complicato, ma abbiamo giocato una buona partita”. Il presidente Nasser Al-Khelaïfi sarà d’accordo col suo allenatore… o la penserà diversamente?

Recupera Password

accettazione privacy