Pogba, marcia indietro su Mourinho? “Lo devo ringraziare…”

Pogba, marcia indietro su Mourinho? “Lo devo ringraziare…”

Il centrocampista dello United ha rotto il silenzio dopo l’esonero del portoghese, lasciando molti a bocca aperta. A quanto pare il rapporto tra lui e lo Special One non era poi così cattivo…

di Redazione Il Posticipo

Paul Pogba maestro di diplomazia? Forse sì… ma di sincerità decisamente no. A pochi giorni dall’esonero dello Special One, il centrocampista ha rotto il silenzio e detto la sua dopo la vittoria per 5-1 contro il Cardiff alla prima di Solskjaer sulla panchina dello United. Dichiarazioni che fanno discutere perché stridono con quanto è stato riportato e detto nelle ultime settimane. A quanto pare infatti tra il francese campione del mondo in carica e il portoghese non tirava poi un’aria così brutta…

GRAZIE MOU – Come riporta il Mirror, Pogba si è congedato dal suo allenatore. L’obiettivo? Ringraziarlo per quanto fatto allo United: “Abbiamo vinto trofei con José e voglio dirgli grazie per questo”. Ma il francese non si ferma qui. A quanto pare grazie al portoghese non è migliorato soltanto come giocatore… “Mourinho mi ha fatto migliorare come persona. Volevo ringraziarlo per questo, anche se appartiene al passato dello United. Sono sicuro che tutti gli altri giocatori della squadra la pensino come me”.

MARCIA INDIETRO – Quindi tutto quello che si è letto e sentito nelle ultime settimane è stato inventato? La sensazione è che Pogba abbia cercato di raddrizzare il tiro davanti ai media, dopo l’uscita a vuoto degli scorsi giorni: dopo il licenziamento del tecnico, il francese aveva pubblicato una foto col suo sorriso ammicante, che i maliziosi hanno voluto interpretare come ennesimo sgarbo al tecnico. Ora Pogba ha superato la prova dei media, però dovrà stupire anche in campo. Ma intanto, torna on fire sui social. Coincidenza?

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy