Pogba is back: con Solskjaer ha quasi eguagliato quanto fatto con Mourinho…

Pogba is back: con Solskjaer ha quasi eguagliato quanto fatto con Mourinho…

Il centrocampista ha ringraziato pubblicamente lo Special One, ma in campo ce l’ha messa davvero tutta per salvarlo dall’esonero? I numeri sembrano dire di no: il francese infatti è tornato a sgroppare solo dopo l’arrivo del norvegese…

di Redazione Il Posticipo

Geniale, talentuoso e… prima donna, secondo i più maliziosi. Paul Pogba è un giocatore che si fa sentire: quando gioca e segna, ma soprattutto quando si ingrigisce e finisce in panchina. José Mourinho è stato esonerato dallo United per molte ragioni: cattivi risultati, ambiente insofferente e… Pogba contro! Dopo che il portoghese ha lasciato Manchester se ne sono sentite di tutti i colori. Una cosa però è certa: tra il francese e il portoghese regnava il gelo. Il rapporto tra i due è finito nel peggiore dei modi dopo le frizioni emerse nella scorsa estate. Che cosa ha fatto Pogba per salvare Mou? Ben poco, guardando i numeri…

RINATO – Via Mourinho, dentro Solskjaer e Pogba ha ritrovato… il sorriso! La leggenda dello United è arrivata con la missione di rivalutare l’ex giocatore della Juve, campione del mondo con la Francia. L’obiettivo? Rimetterlo al centro del progetto. E le prestazioni del centrocampista nelle ultime 2 gare giocate dai Red Devils in Premier dicono che il norvegese è sulla strada giusta: due assist nella trasferta contro il Cardiff (5-1 finale per lo United) e soprattutto una splendida doppietta oggi contro l’Huddersfield all’Old Trafford (3-1 al novantesimo per la squadra di Solskjaer). Insomma, il francese ci ha messo lo zampino in quattro gol: tanta roba. E prima dov’era Pogba?

CONTRO MOU? – Con Mourinho in panchina Pogba era praticamente scomparso: 3 gol e 3 assist nelle 17 partite precedenti all’arrivo di Solskjaer, col quale invece il francese ha messo dentro due palloni e confezionato due ultimi passaggi vincenti. Il centrocampista ha una scusante: con lo Special One alla guida del club infatti non ha disputato 3 match (fuori per infortunio col City, in panchina con Fulham e Liverpool). Ma Pogba ha dato veramente tutto per evitare l’esonero del suo tecnico? Qualche dubbio è legittimo…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy