Pogba in Spagna? Il sogno si realizza… grazie all’Elche!

Pogba in Spagna? Il sogno si realizza… grazie all’Elche!

Nel campionato spagnolo ci sarà un cognome d’arte! Florentin, fratello maggiore del centrocampista dello United, riparte dall’Elche dopo l’ultima esperienza in Turchia. Con lui un giorno nella penisola iberica sbarcherà anche Paul?

di Redazione Il Posticipo

Essere il fratello di maggiore di un campione del mondo non deve essere facile per nessuno, soprattutto se non hai avuto la sua stessa (gloriosa!) sorte. Florentin classe ’90, Paul classe ’93: tra i due però non ballano soltanto tre anni di differenza. Ci sono anche parecchi trofei a rendere più pesante il piatto dell’ex centrocampista bianconero, che dalla scorsa estate può dire anche di aver alzato al cielo la Coppa del Mondo. Però è grazie al fratello maggiore della coppia se adesso gli spagnoli avranno finalmente il loro Pogba. Alle spalle di questa operazione però non ci sono né il Barcellona né il Real Madrid della situazione…

ELCHE – Alla fine tutto è stato possibile grazie… all’Elche! Il club spagnolo di Segunda Division, la nostra Serie B, ha ufficializzato l’arrivo del difensore, guineano come il gemello Mathias a differenza di Paul, che ha scelto di giocare per la Francia, il Paese in cui è nato. Però il beneficio del dubbio su Florentin rimane: il fratello maggiore del centrocampista dello United infatti sosterrà un periodo di prova con la squadra, dove sbarca dopo l’ultima esperienza tutt’altro che indimenticabile nella B turca (al Genclerbirligi), dove ha giocato dallo scorso gennaio fino a giugno. Tra il 2013 e il 2018, invece, il difensore aveva fatto esperienza col Saint-Etienne in Ligue 1.

POI PAUL? – Florentin proverà a dare una mano ai biancoverdi invischiati nella lotta salvezza, conferma permettendo ovviamente. E poi… arriverà Paul? Difficile poterlo dire, anche se a Barcellona ci hanno sperato a lungo la scorsa estate. L’esonero di Mourinho però ha cambiato tutto al Manchester United, ripartito a suon di vittorie col norvegese Ole Gunnar Solskjaer in panchina. Per un Paul che si allontana c’è un Florentin che arriva: così la Spagna comincerà a familiarizzare con l’idea di vedere un Pogba sgobbare nei suoi stadi ogni weekend. Se poi dovesse esserci anche il secondo, tanto di guadagnato!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy