Plusvalore CR7: la prima macchina del portoghese si vende a un prezzo incredibile

Plusvalore CR7: la prima macchina del portoghese si vende a un prezzo incredibile

Qualcosa che è passato tra le mani di un calciatore famoso diventa immediatamente un oggetto di culto. E se il possessore di qualcosa è stato CR7? Beh, in quel caso il fortunato possessore può persino assistere ad uno strano fenomeno. Quello della moltiplicazione del valore in barba al tempo che passa.

di Redazione Il Posticipo

Un tempo si chiamavano reliquie ed erano parti del corpo ma soprattutto oggetti di uso più o meno comune appartenuti ai santi. Ed erano talmente richieste che nel Medioevo c’era un fiorente mercato al riguardo. Nell’era moderna, beh, forse alle figure religiose si sono sostituiti anche i calciatori. Di conseguenza, qualcosa che è passato tra le loro mani diventa immediatamente un oggetto di culto. E se il possessore di qualcosa è stato Cristiano Ronaldo? Beh, in quel caso il fortunato possessore può persino assistere ad uno strano fenomeno. Quello della moltiplicazione del valore in barba al tempo che passa. Come dimostra il caso della prima macchina del campione portoghese.

LA PRIMA – Anno 2004, un giovanissimo Cristiano Ronaldo decide di comprarsi una vettura. Ma, come riporta AS, non opta per una fuoriserie bensì per una…normalissima (più o meno) Audi. La prima macchina non si scorda mai, ma quando lo stipendio permette di averne tante e molto costose, prima o poi si vende (o si regala). E nel giro di circa quindi anni, la vettura è stata ceduta parecchie volte, ma stavolta pare proprio che l’attuale proprietario farà davvero un affare. Tutto merito del primo, illustrissimo nome che è finito sul libretto di circolazione.

PLUSVALORE – Già, perchè anche e soprattutto approfittando dall’ottima pubblicità regalata dal fatto di essere “la macchina di CR7”, la vettura è in vendita per un minimo di 20mila euro. Poco? Beh, una vettura di quindici anni fa, per quanto ben trattata, non può avere mica un prezzo simile. Se non fosse per il plusvalore CR7, che porta l’interesse per una semplice vettura a livelli planetari. Nel vero senso della parola, perchè AS riporta che stanno arrivando anche offerte dall’estero per poter dire di avere avuto qualcosa in comune con il cinque volte Pallone d’Oro. E quindi, come per magia, una macchina “anzianotta”, dal valore che oscilla tra i 6000 e i 10000 euro, verrà venduta almeno al doppio. Ma del resto, dall’uomo pagato cento milioni a 33 anni, non è che ci si potesse aspettare nulla di diverso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy