Pisacane, italiano…d’Argentina: il difensore del Cagliari è un idolo dei tifosi del Boca!

Pisacane, italiano…d’Argentina: il difensore del Cagliari è un idolo dei tifosi del Boca!

L’idolo che non ti aspetti. Con un contratto recentemente prolungato, Pisacane distrugge i sogni dei tifosi del…Boca Juniors. No, non c’è niente di sbagliato: il difensore del Cagliari è tra gli idoli della tifoseria Xeneizes!

di Redazione Il Posticipo

Idolo, anche se abbastanza inaspettatamente. Fabio Pisacane, calciatore del Cagliari classe 1986, ha recentemente prolungato il suo contratto con la squadra sarda fino al 2021. Delusi, quindi, i tifosi del…Boca Juniors. Nessuno scherzo: l’italiano, grande tifoso del club argentino, è molto apprezzato dal tifo blu e oro, che tempo fa ha spinto il club per un suo arrivo.

TIFOSO – Tifoso, nel vero senso della parola. Non è un club che piace o per cui si simpatizza. Pisacane, senza mai essere stato in Argentina, si ritrova ad essere un grande appassionato del Boca Juniors; tanto da tatuarsi lo scudetto del club sul braccio. Un gesto che non è passato inosservato, e che è arrivato agli occhi dei tifosi del club argentino in un lampo, portandoli, per un periodo, a pressare la società per un suo arrivo. La chiamata, però, non è mai arrivata. Ma di lui si continua a parlare, come dimostra Olè, che pubblica una sua intervista con un titolo che è tutto un programma: “l’italiano che vuole giocare nel Boca”.

BOCA – E Pisacane non fa mistero di questo piccolo grande sogno: “Mi piacerebbe giocare in Argentina. Anche se credo sia impossibile. Però diciamo che da un punto di vista del carattere è un campionato che mi rappresenta”. L’apprezzamento dei tifosi non può che aver fatto piacere: “Di fatto nasce tutto per il tatuaggio che ho sul braccio. Sono un tifoso del Boca da quando ero bambino in onore ai miei idoli: Maradona e Batistuta”. Con il rinnovo appena firmato, la possibilità di vederlo con la maglia degli Xeneizes sono poche. Appuntamento, quindi, al 2021, quando magari il difensore potrà coronare il suo sogno e, a quanto pare, anche quello di molti tifosi argentini.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy