Per Sarri un acquisto…a sorpresa: “Pulisic? Non ne sapevo niente…”

Per Sarri un acquisto…a sorpresa: “Pulisic? Non ne sapevo niente…”

Il Chelsea ha ufficializzato l’acquisto dello statunitense dal Borussia Dortmund. L’acquisto però sembra aver lasciato spiazzato il tecnico italiano, che aveva approvato il suo arrivo, ma non era al corrente dell’operazione imminente…

di Redazione Il Posticipo

Pulisic o non Pulisic: metterlo in campo non sarà un problema… a saperlo prima però! Il mese scorso a Maurizio Sarri era stato (giustamente!) chiesto un parere sulla stellina del Borussia Dortmund: il tecnico aveva approvato l’acquisto dello statunitense, ma poi non ne avrebbe sentito più parlare. Insomma, nessuno lo avrebbe tenuto al corrente dello stato dell’operazione fino all’annuncio di ieri, secondo quanto detto ai microfoni e riportato dal Daily Mail. Clamoroso per davvero… E le dichiarazioni del tecnico hanno lasciato perplessi quando in conferenza stampa si è discusso anche della possibilità di avere il nuovo giocatore fin da subito a Londra.

“NON SAPEVO NULLA” – Sarri ha commentato il nuovo acquisto dei Blues dopo lo scialbo 0-0 in casa col Southampton: “Pulisic? Non lo so… Il club mi aveva chiesto la mia opinione su di lui circa un mese fa. Il mio parere era stato positivo. Ho saputo che l’accordo è stato raggiunto, ma non sapevo nulla”. Il Chelsea ha una lunga lista di infortunati: Pedro, Callum Hudson-Odoi, Willian e anche le condizioni di Hazard non sono ottimali. In queste condizioni forse uno Pulisic avrebbe fatto comodo da subito… ma non decide mica Sarri!

“NON HO IL CONTROLLO” – Lo statunitense resterà al Borussia Dortmund fino al termine della stagione. Sarri ha commentato così: “Non lo so, non ho il controllo del mercato. Devo pensare al campo, migliorare la mia squadra e la fase offensiva”. Contro il Southampton si sono rivisti alcuni problemi davanti: “Siamo bravi a costruire l’azione, dobbiamo migliorare negli ultimi 20 metri”. L’ex tecnico del Napoli ha il potere sulle faccende di campo, fuori è molto dura invece: “Al Chelsea dipende tutto dal consiglio di amministrazione. Non sono responsabile del mercato, per me è difficile parlare dell’affare di Pulisic”. Penserà a metterlo in campo… quando arriverà!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy