Per l’ex re Juan Carlos, la preoccupazione è… Real! “Ma che succede alla squadra?”

Per l’ex re Juan Carlos, la preoccupazione è… Real! “Ma che succede alla squadra?”

Alla fine è scesa in campo anche la monarchia! Nemmeno la vittoria dei Blancos contro il Leganes sembra rassicurare davvero l’ex numero uno di Spagna, che ha approfittato di una premiazione per fare due parole col portiere Keylor Navas…

di Redazione Il Posticipo

Fermi tutti, si è scomodato il re emerito! Ebbene sì: la crisi del Real Madrid non poteva passare inosservata agli occhi di Juan Carlos I, ex numero uno di Spagna e supertifoso dei Blancos. In settimana la squadra di Santiago Solari ha battuto il Leganes nell’andata degli ottavi di finale 3-0: in altri tempi la notizia sarebbe passata quasi inosservata, oggi invece fa discutere eccome… Crisi alle spalle? Troppo facile pensarlo dopo i due stop di inizio anno nella Liga col Villarreal (pari 2-2) e soprattutto con la Real Sociedad, che ha espugnato il Santiago Bernabeu 2-0…

“CHE COSA NON VA?” – Come riporta As, l’ex monarca Juan Carlos I ha approfittato della consegna dei National Sports Awards per fare due chiacchiere col portiere Keylor Navas, premiato col Trofeo della Comunità Iberoamericana: “Cosa c’è che non va, Keylor? Che stagione stiamo facendo?“. Il portiere, finito in secondo piano dopo l’arrivo di Thibaut Courtois, si è mostrato comunque fiducioso: “È vero, non il nostro momento migliore, ma questa crisi passerà. Siamo persone e a volte le cose non vanno come vorremmo”.

CRISI ALLE SPALLE? – Juan Carlos I è parso un pizzico rinfrancato dalla vittoria col Leganes: “Per fortuna che abbiamo vinto mercoledì, Keylor!”. Secondo l’ex re però il problema è molto chiaro: “La squadra gioca bene e arriva in area, ma poi non segna…”. Tutta colpa dell’addio di CR7? Chissà se si è parlato anche di questo… Dalla chiacchierata tra ex monarca e portiere però è trapelata anche qualche notizia di formazione in vista della sfida col Betis: “Se Dio vuole sì giocherò” ha detto Navas, che sostituirà l’infortunato Courtois. Juan Carlos I gli ha augurato buona fortuna e ha mandato un messaggio di incoraggiamento alla squadra: che cuore blanco! Ma la monarchia…non dovrebbe essere super partes?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy