Per il post CR7 il Real gioca…d’Hazard

Per il post CR7 il Real gioca…d’Hazard

Via Ronaldo? Per il Real, la soluzione può essere già pronta: Hazard. Restano da vincere le resistenze del Chelsea, ma il Sun ritiene l’operazione fattibile…

di Redazione Il Posticipo

Dopo la cessione di Cristiano Ronaldo, il Real Madrid deve pensare ad un sostituto. L’idea di Florentino Perez, secondo quanto riporta il Sun, porta il nome di Eden Hazard. Un calciatore che è da tempo nel mirino della Casa Real, a prescindere dell’addio di CR7.

ALTERNATIVA – Il calcio di Lopetegui é molto diverso da.quello di Zidane, più ottimo gestore di uomini che allenatore da campo. Proprio per questo il Real va a caccia di specificità. Ovviamente di prim’ordine, come il calciatore belga, che paradossalmente potrebbe essere ancora più utile al Real in un contesto tattico mutato, più propenso alla coralità e meno legato alla verve, seppure straordinaria, del talento portoghese.

CHELSEA –  Fra il dire e il fare, però vi è in mezzo il mare blues del Chelsea. É vero che se Florentino Perez vuole portare a termine un’operazione di mercato di solito ci riesce. Ma è altrettanto innegabile che Abramovich non sia esattamente il tipo che si fa prendere per il collo. E Hazard, dopo il mondiale, é uno dei pezzi pregiati dell’argenteria del magnate russo, che farà di tutto per trattenere il calciatore. E se il Real dovesse esercitare il suo fascino, che ha comunque indubbio peso, dovrà coprire l’operazione con un assegno altrettanto pesante.

FINANZIAMENTO – I soldi in casa Real non sono un problema  ma storicamente Florentino non investe sul mercato in maniera scriteriata. In questo senso la somma necessaria per arrivare ad Hazard proverrebbe dalla cessione di Ronaldo. E il diretto interessato, inteso come il belga, che ne pensa? Il Sun riporta testualmente. “Ho detto cento volte che sono un giocatore del Chelsea e che al momento non é arrivata alcuna offerta“. Al momento…appunto. Salvo poi aggiungere: “ma certamente la maglia del Real ha il suo fascino, con o senza Zidane in panchina“. Insomma se non è un indizio poco ci manca. Ricapitolando. Il Real può finanziare il colpo, Hazard non disdegna Madrid. Gli ingredienti ci sono tutti…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy