Pennant e Cole, sesso a tre e Monopoly…

Pennant e Cole, sesso a tre e Monopoly…

Pennant e Cole amici per la pelle: dalla biografia dell’ex calciatore emergono retroscena piccantissimi e descritti con dovizia di particolari…

di Redazione Il Posticipo

Amici per la pelle. Pennant e Cole hanno condiviso di tutto ai tempi dell’Arsenal: vittorie, sconfitte, risate, lacrime e… donne. E no, non c’è nessun tradimento. Loro sono amici. Le donne, se le scambiavano. Oppure ci andavano insieme, nel senso più pieno del termine: sesso a tre. O anche, ci giocavano a Monopoly.

RIVELAZIONI – Le piccanti rivelazioni sono tutte rintracciabili nell’autobiografia di Pennant. L’ex stella dell’Arsenal svela, con dovizia di particolari, aneddoti piccantissimi sulla sua vita privata, ovviamente prima di essere sposato, e sulle “uscitine” con il compagno di squadra e grande amico Cole. Serate e giochi al limite.

PICCANTI – Come riporta il Mirror, che detiene l’esclusiva del libro, Pennant parla anche di un’uscita particolare, quando i due andarono con la stessa donna. E non è neanche una parentesi isolata. “Non posso dimenticare tutte le volte che abbiamo fatto sesso a tre. Ricordo in particolare una ragazza con cui ci davamo il cinque dietro la sua schiena. È una ragazza che non ricordo neanche come si chiami. Ricordo anche che ci prendevamo delle piccole pause, per prendere il thè, per poi ricominciare. Non ci preoccupavamo molto”.

MONOPOLY – Le fantasie di Pennant non erano solo legate al sesso a tre, anzi, c’erano anche i giochi da tavolo: “Spesso applicavamo il concetto del Monopoly alle donne. Più erano belle, più erano accostate alle caselle con più valore del gioco. E chi riusciva a dormire con la stessa ragazza, che prima aveva avuto esperienze con altri di noi doveva dei soldi come “affitto” al compagno”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy