Papera Alisson, stoccata di van Dijk: “Niente clean sheet? È colpa tua…”

Papera Alisson, stoccata di van Dijk: “Niente clean sheet? È colpa tua…”

Il difensore dei Reds non le ha mandate a dire al suo portiere per l’errore commesso contro lo United, che ha regalato allo United il gol del pari (messo a segno da Lingard). Un semplice scherzo o una provocazione in piena regola? Chissà…

di Redazione Il Posticipo

Quest’anno a Liverpool vogliono solo vincere. Klopp lo dimostra in tutti i modi: in panchina non sta fermo un minuto, si arrabbia e vive la partita a mille all’ora. Dietro gli strepitosi risultati dei Reds c’è la sua fame, ma non solo… I primi ad essere esigenti con se stessi sono i giocatori. Fenomeni dell’attacco a parte, quest’anno il segreto della capolista della Premier è la difesa: finora infatti ha incassato solo 7 gol in 17 partite. Una solidità che Klopp ha trovato grazie alla coppia van Dijk-Lovren, due difensori centrali che fanno gola alle altre big d’Europa. Alle loro spalle poi c’è un Alisson, arrivato in Inghilterra questa estate dopo aver sfiorato la finale di Champions League con la Roma (k.o. al penultimo atto del torneo proprio contro il Liverpool). Il brasiliano è stato fenomenale in Europa (da applausi contro il Napoli), ma in Premier un paio di volte ha fatto qualche frittata: l’ultima non è passata inosservata…

“COLPA TUA”L’errore di Alisson contro il Manchester United non è costato la vittoria, ma ha fatto arrabbiare tifosi e… compagni! A riportare la frustrazione di van Dijk è il sito ufficiale del club: “Alisson? Dopo la partita gli ho detto che è stata colpa sua se non abbiamo fatto clean sheet. Gli ho chiesto perché avesse mandato tutto in frantumi”. Ma poco dopo l’olandese raddrizza il tiro e giustifica l’uscita a vuoto del compagno: “Gli ho fatto uno scherzo. Finora è stato fantastico. Succede, capita a tutti di fare degli errori”. Sarà stato sincero fino findo? Un vecchio motto diceva che scherzando sotto sotto si dice sempre la verità…

BRUTTA REAZIONE? – Qualche giorno dopo il successo van Dijk non si tira indietro e spiega come sono andate realmente le cose: “Forse non ho reagito come avrei dovuto, però a volte può succedere… Poi ci siamo ripresi e abbiamo vinto”. Un successo fondamentale per i Reds in chiave titolo: i tre punti con lo United infatti gli hanno permesso di mantenere la testa della classifica davanti al City. “Era molto importante vincere. Alcuni potrebbero dire che era solo una partita, ma per noi è stato tutto speciale perché contro di loro. Non li battevamo in casa nostra da molto tempo e abbiamo meritato”. Però peccato per il clean sheet: capito Alisson?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy