Neymar torna al Barça? Il presidente Bartomeu boccia l’affare: “Dembélé è molto più forte di lui”

Neymar torna al Barça? Il presidente Bartomeu boccia l’affare: “Dembélé è molto più forte di lui”

L’attaccante sembra sempre più lontano dal Psg, fuori agli ottavi di Champions per il terzo anno di fila. Il brasiliano è pronto a tornare in Catalogna? A questo proposito il numero uno blaugrana ha fatto chiarezza e rifilato una frecciata al suo ex giocatore…

di Redazione Il Posticipo

Neymar sotto sotto ci spera ancora, ma le parole del numero uno del Barcellona non fanno presagire un nuovo idillio nel futuro. Il brasiliano non è riuscito a trovare la felicità a Parigi tra eliminazioni precoci in Champions League (fuori agli ottavi per due stagioni di fila) e brutti infortuni (l’ultimo rimediato al piede destro lo scorso gennaio). Una condizione che lo ha spinto a valutare anche un futuro altrove, come fatto intendere dal padre-agente nelle scorse settimane. Magari un clamoroso ritorno al Barça. Ma prima bisognerà convincere il presidente Josep Maria Bartomeu… che non sembra minimamente interessato!

FRECCIATA – Scartato ufficialmente il ritorno di Neymar? Il presidente del Barcelona ha ribadito quali saranno le prossime mosse del club in un’intervista al programma “El Rondo” in onda su TVE Catalunya: “Ho detto più volte che abbiamo iniziato un progetto con Dembélé e Coutinho coi soldi incassati dalla clausola rescissoria pagata dal Psg quando Neymar ha deciso di andarsene. In questo momento il livello di Dembélé è migliore di quello di Neymar e si è già adattato al Barcellona”. Come la avrà presa l’attaccante brasiliano?

COUTINHO – Nell’intervista il numero uno del Barcellona ha detto anche che Coutinho non si muoverà: “È un grande giocatore e sta migliorando giorno dopo giorno. Non è facile giocare al Barça. Devi adattarti. Gioca per noi da una stagione e mezza… Ha la fiducia dell’allenatore”. Il presidente Bartomeu è convinto che “Cou” sarà uno dei volti del Barça del futuro: “ È un crack mondiale e il club ha bisogno di giocatori simili. Ci aspettiamo molto da lui. Ha un contratto e continuerà con noi. È un calciatore differente e il Barça ha bisogno di giocatori del genere”. In fondo pure a Neymar è stato concesso lo stesso status, poi però è andato via… e i Blaugrana non tornano indietro!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy