Neymar fuori dal Parco dei Principi? La Federazione francese gli proibisce di festeggiare il campionato vinto perché…

Neymar fuori dal Parco dei Principi? La Federazione francese gli proibisce di festeggiare il campionato vinto perché…

Neymar e Marquinhos non potranno scendere in campo per festeggiare la vittoria del campionato al fischio finale della gara contro il Digione, l’ultima stagionale al Parco dei Principi. Entrambi sono stati squalificati. Il club farà uno strappo alla regola?

di Redazione Il Posticipo

Infortuni dolorosi, pronostici sbagliati, squalifiche amare: la stagione negativa di Neymar al Psg continua… anche quando si tratta di festeggiare! Il Psg ha stravinto la Ligue 1 e potrà festeggiarla di fronte al suo pubblico al fischio finale della partita in programma sabato sera al Parco dei Principi contro il Digione. La Federazione francese però proibisce a Neymar e a Marquinhos di prendere parte alle operazioni: nessuno dei due potrà calpestare il prato.

SQUALIFICATI – La Federazione ha avvisato il Psg: entrambi i giocatori sono stati squalificati e non potranno partecipare ai festeggiamenti per la vittoria del campionato. Il regolamento impedisce a un calciatore squalificato di entrare nel campo di gioco… anche quando non si tratta di giocare! Il club verrà punito qualora dovesse permettere a Neymar e Marquinhos di partecipare al party che durerà una mezz’oretta al fischio finale della gara col Digione e che sarà l’unico che il club ha programmato come riportato dai media francesi. La società infatti non vuole esagerare coi festeggiamenti, in una stagione in cui è riuscita a vincere solo il campionato e ha invece incassato parecchi schiaffi.

POLEMICA –  La decisione della Federazione ha alzato un bel polverone in Francia. La “festa negata” sarebbe solo l’ultimo degli affronti che il brasiliano ha avrebbe subito: l’attaccante infatti si è lamentato spesso per la permissività con cui sono state gestite alcuni situazioni dure nel corso della stagione (dagli interventi duri dei giocatori ai suoi danni ad arbitri poco attenti nei suoi confronti). Questo è solo l’ultimo episodio di un finale turbolento di stagione, in cui Neymar ha incassato la squalifica di tre giornate dopo lo scontro con un tifoso al termine dell’ultimo atto della Coppa di Francia che ha visto esultare il Rennes contro il Psg. All’inizio si vociferava persino che le gare bandite per il brasiliano potessero essere otto. Sconto a parte, il momentaccio continua… e spingerà Neymar ad andare via?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy