Napoli, bastava crederci: adesso tutto è possibile…

Napoli, bastava crederci: adesso tutto è possibile…

Il Napoli sbanca lo Stadium. Koulibaly capovolge i destini del campionato. Da -9 a -1 in 120 minuti e pareggio anche negli scontri diretti. E ora tutto è possibile…

di Redazione Il Posticipo
gol koulibaly

Napoli, adesso tutto è possibile. Otto punti recuperati in un’ora, compreso lo scontro diretto. Koulibaly mette la firma su una vittoria che può rovesciare il destino del campionato. Il Napoli vince per la prima volta allo Stadium, complice una Juventus sulle gambe. Adesso resta il compito più difficile: mantenere la concentrazione e ricordarsi che se la Juve le vince tutte è ancora campione d’Italia. Anche se, calendario alla mano, è difficile ipotizzare un percorso netto dei bianconeri.

CAPOLAVORO – Il Napoli vince senza concedere un solo tiro in porta alla Juventus. Mai visto, allo Stadium, un dominio così netto. Esce sempre palla al piede in uscita, gioca con mentalità vincente. La squadra di Allegri invece ha giocato per lo 0-0, complice, evidentemente, una condizione non eccellente. Inutile girarci intorno, le gambe non sono fresche come un mese fa, ma è innegabile che gli azzurri abbiano giocato una partita attenta e coraggiosa. Il Napoli tenta la percussione in modo costante, per tutti i 90’, anche con il limite di una manovra troppo prevedibile. In compenso, però, non prende un tiro in porta e passa tutto il tempo nella metà campo avversaria. Impossibile chiedere di più a una squadra che ha rinunciato a tutto, coppe comprese, per inseguire un sogno adesso nuovamente alla portata.

CREDERCI – La sensazione è che il Napoli abbia superato la crisi generata dalla sconfitta con la Roma. E si è autoconvinto di potercela fare. Il…Real Madrid ha fatto il resto, mentre gli azzurri riprendevano confidenza con la vittoria e le certezze smarrite. La vittoria di Torino è la naturale prosecuzione di quanto accaduto nelle scorse settimane. Contro il Chievo la squadra ha vinto all’ultimo secondo. Con l’Udinese, pur ritrovandosi a -9 dalla Juventus a metà del secondo tempo, non ha mollato la presa e trovato la forza di riportarsi sotto. E al 90’ all’Allianz ha trovato la vittoria più importante, forse, della storia azzurra. Solo una volta, sinora, il Napoli è andato a giocarsi allo scudetto a Torino e ha vinto. Stagione 1986/1987 e com’è andata a finire lo sanno tutti. A prescindere dai corsi e ricorsi storici, mai come questa volta, lo scudetto appare alla portata.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy