Mourinho è furioso: nello spogliatoio c’è una talpa, che adesso rischia davvero grosso

Mourinho è furioso: nello spogliatoio c’è una talpa, che adesso rischia davvero grosso

Dopo il calcio e il tiro a segno (contro Mourinho), dalle parti di Old Trafford è arrivata l’ora di sdoganare una nuova disciplina. La caccia alla talpa. La formazione del Manchester United per la partita con il Chelsea è finita sui social network non appena il tecnico l’ha annunciata ai suoi…

di Redazione Il Posticipo

Dopo il calcio e il tiro a segno (contro Mourinho), dalle parti di Old Trafford è arrivata l’ora di sdoganare una nuova disciplina. La caccia alla talpa. Il protagonista principale è proprio lo Special One, che da prima della partita contro il Chelsea è impegnato in una spasmodica ricerca del…roditore. Che non è in campo per rovinare il manto erboso dello stadio di casa, ma all’interno dello spogliatoio per spifferare qualche segreto di troppo. Come racconta il Daily Mail, la formazione del Manchester United che Mourinho avrebbe impiegato contro Sarri e suoi è finita sui social network non appena il tecnico l’ha annunciata ai suoi…

PROBLEMI – Un problema, dentro e fuori dal rettangolo di gioco. Sapere che i Red Devils avrebbero schierato Mata di certo ha aiutato Sarri ad avere un’idea di come lo United avrebbe potuto giocare. Ma la questione all’interno dello spogliatoio è più grave. In primis per un problema di fiducia, quella che Mourinho sembrava aver recuperato (ricambiato, tra l’altro) nei confronti dei suoi calciatori. Una scintilla che rischia di far deflagrare di nuovo un gruppo che dall’inizio della stagione è stato preda di scontri mediatici infiniti, qualche lite davanti alle telecamere e, più in generale, costantemente nell’occhio del ciclone, sia per i risultati di squadra che per i rapporti interni. Ma del resto, che qualcuno abbia azzeccato la formazione che Mou avrebbe messo in campo ci può anche stare…

CHI È LA TALPA? – Certo, se non fosse che è già la seconda volta in stagione che l’undici titolare dello United compare sui social network subito dopo che è stato annunciato dal tecnico. E ora parte l’inchiesta interna, perchè lo Special One vuole assolutamente sapere chi è che ha la lingua un po’ troppo lunga. Chiunque sia la talpa, una cosa è certa: meglio non farsi beccare. L’ultima volta che è successa una cosa simile, a Madrid, i sospetti del portoghese sono caduti su Casillas, che avrebbe spifferato ogni volta la formazione a sua moglie, la giornalista Sara Carbonero. Visto com’è andata in quel caso, con Mourinho che ha praticamente messo fuori squadra un portiere con in bacheca un Mondiale, due Europei e tre Champions, va da sè che chiunque rischia il posto. Soprattutto se è qualcuno che già nella lista nera dell’allenatore…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy