Morata, tanti…carissimi auguri di Natale: 55 mila sterline per i regali a sua moglie!

Morata, tanti…carissimi auguri di Natale: 55 mila sterline per i regali a sua moglie!

L’attaccante del Chelsea, attraverso il proprio profilo Instagram, “racconta” il suo Natale fra regali sfarzosi e tantissime attenzioni per i due gemelli…

di Redazione Il Posticipo

Buon Natale e tanti cari auguri. Non quanto i regali. Alvaro Morata, secondo quanto riporta il Sun, ha speso qualcosa come 55mila sterline. Del resto, era un’occasione particolare: si celebra il primo 25 dicembre da papà di due gemelli e l’attaccante del Chelsea non ha voluto badare a spese. Basti osservare l’Albero di Natale, stracolmo di pacchi regalo, fra l’alto di altissimo livello. In primis, per la moglie Alice Campello.

ALICE – Alice in Wonderland. Un paese delle meraviglie. La moglie di Morata, Alice Campello, ha ricevuto regali da sogno: un orologio dal valore commerciale di oltre 50mila sterline. Come è possibile? Molto semplice: una cassa in oro a 18 carati e una rifinitura di zaffiri alzano a dismisura il valore dell’oggetto che con ogni probabilità passerà dal polso alla cassaforte di casa. La borsa in pelle, invece, come analizzato minuziosamente dal tabloid inglese, è di Chanel, in pelle di vitello e ha un valore di 3700 sterline. E poi, tanto per completare il tutto, come confermano le stories di Instagram, un cappotto e un iPad. Insomma, un Natale a cinque stelle a casa Morata…

NANI” – A rendere davvero indimenticabile la ricorrenza, tuttavia, è la presenza dei “nani” come sono affettuosamente definiti da Morata i due gemelli che vivono il loro primo natale in famiglia. In questo senso Morata interpreta alla perfezione il ruolo di neopapà sia nella vestizione che nella preparazione del biberon.

Il profilo Instagram dell’attaccante, infatti, non è dedicato solo ai regali, che occupano una minima parte della “collezione natale 2018” quanto alla presenza dei due neoarrivati che evidentemente hanno reso speciale e indimenticabile la festività. Non a caso un post è dedicato a loro. “Primo Natale con i nani! La più grande felicità che esista! Tu sei la mia vita!”. E arriva anche la presa in giro di Sergi Roberto: “Serve una mano?”. Forse, più in campo che con i due piccoli di casa…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy