Morata, le richieste del Chelsea spaventano le pretendenti: lo spagnolo…è in gabbia

Morata, le richieste del Chelsea spaventano le pretendenti: lo spagnolo…è in gabbia

Morata: tutti lo cercano, tutti lo vogliono, tranne il Chelsea. Che però, a quanto pare, se lo…tiene stretto. O almeno, non ha intenzione di lasciarlo andare senza che le sue condizioni vengano accettate…

di Redazione Il Posticipo

Alvaro Morata. Tutti lo cercano, tutti lo vogliono, tranne il Chelsea. Che però, a quanto pare, se lo…tiene stretto. Un controsenso? Neanche troppo. Se è vero che lo spagnolo non si trova molto bene (eufemismo) nel gioco di Sarri e non ha assolutamente giustificato il suo acquisto in un anno e mezzo a Stamford Bridge, è altrettanto vero che i Blues non possono certo depauperare un patrimonio della società. Del resto, per portarlo a Londra il Chelsea ha speso settanta milioni di euro, a cui va aggiunto anche uno stipendio abbastanza corposo. Normale, dunque, che la situazione dell’attaccante della squadra londinese sia abbastanza complicata.

SVENDERE – Marina Granovskaia, il braccio destro di Abramovich, la donna che ha il compito di tenere in equilibrio le finanze del club, non è assolutamente dell’idea di svendere l’ex juventino. E non è neanche intenzionata a lasciarlo andare in prestito gratis. A riportarlo sia il Daily Mail che il Daily Express, parlando tra l’altro di due trattative diverse. Alla ricerca del numero 9 ci sono infatti sia l’Atletico Madrid che il Bayern Monaco. A prendere per veri gli avvistamenti di Morata in Spagna (con tanto di foto su Twitter del calciatore in una caffetteria madrilena), potrebbero essere favoriti i Colchoneros. Ma senza convincere il Chelsea, su questo sono tutti d’accordo, non si va da nessuna parte.

RICHIESTE – Quali sono le pretese del club di base a Stamford Bridge? In primis, il pagamento dell’ingaggio di Morata per tutto il periodo del prestito. Fin qui, tutto normale, anche perchè nè l’Atletico nè il Bayern dovrebbero avere problemi a sborsare i 4,5 milioni richiesti, la metà dello stipendio dello spagnolo a Londra. Il secondo punto è altrettanto potenzialmente innocuo, perchè il Chelsea vuole farsi pagare anche il prestito. Qualcosa sui cinque milioni, suggerisce il Daily Express, il che porterebbe il totale a nove. Un prestito costoso, ma si è visto di peggio. Il problema però è l’ultima richiesta: l’obbligo di acquisto a fine prestito. Un qualcosa che, viste le ultime stagioni di Morata, i club interessati non sembrano assolutamente disposti a sottoscrivere. Chi cederà? Il Chelsea? O le squadre interessate? Nel frattempo, Morata è in stand-by…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy