Morata, fuori dal mondiale e fuori di testa: insulta i calciatori dello United

Morata, fuori dal mondiale e fuori di testa: insulta i calciatori dello United

Momentaccio per Morata: escluso dal Mondiale e sotto accusa per frasi irriguardose durante i festeggiamenti della FA Cup. Londra è sempre più lontana?

di Redazione Il Posticipo

Non è un momento semplice per Alvaro Morata. La stagione è finita e, escluse alcune fiammate, lo spagnolo non è quasi mai stato protagonista al Chelsea. Al punto che Lopetegui lo ha escluso dalla lista dei calciatori che voleranno in Russia, preferendogli Rodrigo. Una scelta che ha colpito al cuore l’ex juventino, che sperava di prendere parte alla Coppa del Mondo e che sarebbe stato particolarmente scosso dall’esclusione. Sui social non lo ha lasciato intravedere, con il più classico dei messaggi di supporto alla squadra che si giocherà il Mondiale. Ma di certo dentro di sè sarà stato molto caliente, come siamo abituati a conoscerlo. E come dimostra un piccolo particolare.

VITTORIA – L’ultima partita stagionale ha infatti regalato a Morata una delle poche gioie dell’anno calcistico. Alla fine è arrivata la vittoria in FA Cup, seppure non esattamente da protagonista. Conte lo ha inserito a pochi minuti dalla fine, più per perder tempo che per infastidire lo United che a quel punto era in pieno assedio. Ma lo spagnolo si è sentito parte integrante del successo, riempiendo i propri profili di foto con la coppa e festeggiando come se il gol vittoria lo avesse segnato lui. Evidentemente, Morata a questa competizione ci teneva parecchio e l’aver sollevato il trofeo lo ha mandato su di giri. Forse anche troppo.

INSULTI – Le telecamere del canale Youtube della FA Cup hanno infatti immortalato qualche secondo destinato a creare polemiche. Al momento di rientrare nel tunnel, un’inquadratura fissa becca un’esultanza di Morata un po’ troppo colorita. Lo spagnolo, ancora visibilmente agitato, stringe i pugni e urla, chiaramente nella sua lingua. “Vamos, hostia, que chupen polla!”. Un messaggio che in italiano è meglio non tradurre, ma che, per intendersi, invita i calciatori dello United a succhiare una determinata parte del corpo. Una scena che certamente farà poco piacere alla dirigenza del Chelsea, già irritata in stagione per i comportamenti dello spagnolo, che valuterà se prendere provvedimenti contro Morata. Se così fosse, l’attaccante sarebbe più lontano da Londra. E la Juventus aspetta e spera, anche in uno sconto. Grazie a Lopetegui che non si è portato il centravanti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy