Momentaccio a casa Casillas: Sara Carbonero operata per un tumore maligno!

Momentaccio a casa Casillas: Sara Carbonero operata per un tumore maligno!

Dopo l’infarto che ha colpito Iker Casillas in allenamento, problemi di salute anche per la moglie: la giornalista sportiva spagnola infatti è stata operata con successo per un tumore maligno alle ovaie.

di Redazione Il Posticipo

Brutte notizie in casa Casillas: dopo l’infarto che ha colpito il portiere in allenamento lo scorso primo maggio, la sorte ha tirato un brutto scherzo anche alla moglie finita anche lei improvvisamente in sala operatoria. La giornalista sportiva ha annunciato tramite il suo profilo Instagram di essere stata operata con successo per un tumore maligno alle ovaie. La coppia adesso tira un sospiro di sollievo sperando che il peggio sia finalmente alle spalle.

L’ANNUNCIO – La giornalista spagnola ha annunciato la notizia con un lungo post sul suo profilo Instagram:  “Quando non ci eravamo ancora ripresi dallo spavento, la vita ci ha sorpreso di nuovo. Questa volta è toccato a me… Alcuni giorni fa in una visita, i medici mi hanno trovato un tumore maligno alle ovaie e ho già subito un intervento chirurgico. Tutto è andato molto bene, fortunatamente l’abbiamo preso molto presto, ma ho ancora qualche mese di lotta mentre continuo col trattamento per guarire. Sono calma e fiduciosa che tutto andrà bene. So che la strada sarà dura, ma anche che avrà un lieto fine. Ho il supporto della mia famiglia e dei miei amici e una grande équipe medica. Colgo l’occasione per chiedere ai miei colleghi giornalisti il ​​rispetto e la comprensione con cui mi hanno sempre trattato, specialmente in questi momenti difficili e delicati per me e la mia famiglia”.

COMPLEANNO – La notizia dell’intervento è arrivata il giorno dopo il compleanno del portiere, che ha postato una foto in cui abbraccia il numero 38 una ventina di giorni dopo la grande paura. L’estremo difensore si è lasciato andare nel post: “Questa volta non è stato un grande compleanno. Sono sicuro che in un preciso momento delle vostre vite è successo anche a voi qualcosa, quel giorno o giorni fa, che non vi fa avere bei ricordi. Non siamo esenti da ciò che sta accadendo a noi. Tuttavia, ho dovuto mostrare questa faccia un po’ allegra. Devo essere felice perché sono ancora qui con voi! I 37 sono stati lasciati… meno male! Cosa ci porteranno i 38… lo vedremo! Grazie a tutte le persone che hanno impiegato un minuto del loro tempo per farmi gli auguri su questo social network!”. Ecco spiegato quel passaggio: “Non siamo esenti da ciò che sta accadendo a noi”… Iker si riferiva alla sua Sara.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy