Moggi: “Ancelotti un colpo…alla Maradona per far dimenticare Sarri”

Moggi: “Ancelotti un colpo…alla Maradona per far dimenticare Sarri”

Luciano Moggi ex direttore sportivo della Juventus, è intervenuto ai microfoni di RMC Sport Network durante la trasmissione “Maracanà” ed ha parlato di Napoli e più in generale di mercato.

di Redazione Il Posticipo

Luciano Moggi ex direttore sportivo della Juventus, è intervenuto ai microfoni di RMC Sport Network durante la trasmissione “Maracanà” ed ha parlato di Napoli e più in generale di mercato.

ANCELOTTI – Anche Moggi è rimasto sorpreso dall’arrivo di Ancelotti a Napoli. “Un’operazione eccellente. Un colpo…alla Maradona. La mossa giusta per far dimenticare subito Sarri. Attenzione, però: si parla di un tecnico che vuole campioni. Il presidente adesso sarà costretto a spendere. E Ancelotti è costretto a vincere. Il presupposto per il risultato che gli è richiesto è un mercato importante. Sicuramente rivorrà giocatori che ha allenato in passato”.

JUVENTUS – Moggi esclude le voci su Icardi e Pogba. “Icardi? Non credo sia vero. Sicuramente vorrà restare all’Inter e la Juve fra l’altro, in attacco, mi appare ben coperta. Non ha bisogno di lui, ha già giocatori importanti. Meglio intervenire in altri ruoli. Pogba? Fantascienza. Non credo ai cavalli di ritorno”.

SARRI – Qualche dubbio invece sul passaggio di Sarri al Chelsea. “Operazione difficile. L’esonero di Conte costa parecchio e il club inglese dovrebbe liquidare un allenatore che ha portato un titolo di campione d’Inghilterra e una coppa in due stagioni: meglio di così non si può fare”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy