Milan, pochi ma buoni?

Milan, pochi ma buoni?

La rifondazione del Milan passa anche attraverso alcuni punti fermi: i veri dubbi restano lì davanti ma difesa e centrocampo restano garanzie.

di Redazione Il Posticipo

KESSIE

kessie_esulta_lapresse-630x415-1

Il Gattuso… di Gattuso, con più qualità, con tutto il rispetto per l’allenatore rossonero. Kessie sembra tornato ai suoi livelli dopo che la gestione di Ringhio ha rigenerato il Milan punto di vista atletico. L’ivoriano è la copia del carattere del proprio allenatore. Una stagione vissuta a 100 all’ora. Se il Milan centra il sesto posto, Gattuso può mettere a regime un giocatore esplosivo, che ha bisogno della condizione atletica per rendere al massimo delle proprie potenzialità. La straripante fisicità dell’ivoriano potrebbe tornare molto utile.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy