Messi…fa la formazione: Malcom in campo su sua indicazione

Messi…fa la formazione: Malcom in campo su sua indicazione

Dalla Spagna arrivano dei retroscena riguardo la notte magica di Malcom a San Siro. A suggerire maggiore considerazione per il brasiliano sarebbe stato proprio Messi, in un colloquio privato con Valverde.

di Redazione Il Posticipo

Niente più Malcom X? Chissà, perché non è esattamente detto che una rondine faccia primavera. Ma è anche vero che il brasiliano contro l’Inter ha decisamente sfruttato una delle poche occasioni che finora gli ha concesso Valverde. Una manciata di minuti in campo e subito in gol, peraltro contro una delle squadre che più lo aveva cercato in estate. Basterà per prendersi un posto fisso, se non nell’undici titolare perlomeno nei convocati? Al momento decisamente sì, visto che non è che l’allenatore del Barça abbia tutto questo ampio ventaglio di scelte, con Dembele e Coutinho infortunati e in attesa del ritorno a pieno regime di Messi.

MESSI – Già, Messi. Il crac del gomito della Pulce ha lanciato la serie di eventi che ha portato Malcom prima almeno in panchina e poi in campo. Ma anche quando l’argentino sarà pronto e reclamerà il suo posto in squadra, di certo il brasiliano non potrà lamentarsi. Anzi, dovrà assolutamente ringraziare il suo compagno di squadra. Anche perché, da quel che riporta il Mundo Deportivo, il fatto che l’ex Bordeaux sia stato finalmente preso in considerazione da Valverde dipende proprio dal capitano blaugrana. La testata spagnola racconta infatti che la Pulce avrebbe chiesto al tecnico i motivi per cui Malcom, per i primi mesi al Camp Nou…è stato X.

COLLOQUIO – Mundo Deportivo spiega, citando Cadena COPE, che l’assenza del brasiliano non solo dall’undici titolare ma anche dalle liste dei convocati ha lasciato perplessi molti calciatori. E che di conseguenza il capitano ha deciso di parlare con il tecnico, chiedendo se ci fosse qualche problema con Malcom che impedisse di vederlo in campo, almeno di tanto in tanto. Il tecnico ha risposto di no e finalmente contro l’Inter ha concesso un quarto d’ora al brasiliano, venendo decisamente ripagato per la fiducia…forzata. E mentre Malcom festeggiava tra le lacrime, tutta la squadra lo ha abbracciato. Messi in campo non c’era, ma probabilmente avrà gettato uno sguardo soddisfatto al compagno di squadra. Visto che molti pensano che la Pulce faccia la formazione, meglio fare le scelte giuste!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy