Messi criticato dopo il Liverpool? Dani Alves lo difende: “Se c’è qualcuno di cui non si può parlare male è Leo!”

Messi criticato dopo il Liverpool? Dani Alves lo difende: “Se c’è qualcuno di cui non si può parlare male è Leo!”

Pulce bersagliata dalle critiche (persino di Ronaldo il Fenomeno) dopo la brutta prestazione col Liverpool nella semifinale di ritorno in Champions, nonostante la strepitosa doppietta dell’andata. Un suo ex compagno di squadra però non ci sta e corre in sua difesa…

di Redazione Il Posticipo

Un giorno sei Dio, ma basta una partita storta per spedirti all’Inferno! Il calcio oggi va molto velocemente e dopo una brutta eliminazione anche gli extraterrestri possono finire in un istante sul banco degli imputati: così è successo a Lionel Messi negli ultimi giorni, criticatissimo dopo il k.o. del suo Barcellona sul campo del Liverpool nella semifinale di ritorno di Champions League. Persino Ronaldo (il Fenomeno) ha spiegato che quando i catalani perdono, nessuno dà mai la colpa all’argentino anche quando si dovrebbe. Ma chi conosce da vicino la Pulce non ci sta… e corre in sua difesa!

DIFESA – Dani Alves e Messi insieme hanno vinto tanto ed ecco perché il brasiliano ha risposto piccato alle critiche fatte all’argentino. Il terzino del Psg ha detto la sua ai microfoni di Espn: “All’andata col Liverpool tutti avevano detto che Messi era stato stratosferico, un extraterrestre. Se c’è qualcuno di cui non si parlare male è Leo per quello che dà dentro e fuori dal campo e per come vive. Da molti anni gioca ad alti livelli sempre al top. Questo è uno sport di squadra e ognuno deve fare il proprio lavoro al 100%. Solo nel golf e nel tennis vince il singolo”.

POLEMICA – Dani Alves è ritornato anche su una vecchia polemica con Cristiano Ronaldo: “Si è arrabbiato con me perché ho detto che giocatori come lui, Leo e Neymar sono sempre in copertina quando le cose vanno bene e ci restano anche quando non funzionano, ma non ci sono più quando veniamo eliminati. Sono persone che portano con sé molte ripercussioni… ma se c’è qualcuno di cui non si può parlare male è Messi”. Dani Alves ha detto la sua anche sull’attuale compagno di squadra Neymar: “Lui e Messi sono diversi, ma fanno sempre la differenza. Però non possono fare tutto il lavoro da soli. Devono avere un ambiente per fare la differenza”. Frecciata al suo Psg?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy