Mertens core ‘ngrato, il no che non ti aspetti?

Mertens core ‘ngrato, il no che non ti aspetti?

Il rinnovo del contratto di Mertens potrebbe complicarsi: più dell’ingaggio incide, e non poco, la clausola. Il Napoli vorrebbe eliminarla. Il belga, invece, lasciare tutto invariato…

di Redazione Il Posticipo

Il “no” che non ti aspetti. “Ciro” torna Dries, ragiona da professionista e nicchia sul rinnovo del rapporto con il Napoli. “Core ngrato”? Ancora è presto per definirlo così, ma di certo la trattativa per il rinnovo del contratto sino (almeno) al 2021 non parte con il piede giusto.

La clausola che divide cuore e ragione

Il problema non è di cuore ma di soldi. Ciò che l’amore unisce, il denaro può dividere? Gli interessi del Napoli e di Mertens, in questo senso, non convergono. De Laurentiis è pronto a sottoporre al centravanti belga un contratto con un ingaggio a salire sino a 5 milioni a stagione, bonus compresi, per i prossimi tre anni. Purché, però, sia eliminata la clausola di 28 milioni. Una scelta non casuale: la cifra spaventa e non poco il Napoli. Per un top club europeo, si tratta di un assegno irrisorio.

Mertens nicchia…

E Ciro che ne pensa? Vi sono due correnti di pensiero: una da professionista, l’altra da inguaribile innamorato della città. Il belga è più che disposto a restare a Napoli ma è anche consapevole che sta per firmare l’ultimo contratto davvero importante della carriera. E per quanto l’offerta azzurra sia allettante, è possibile, magari anche dopo un mondiale giocato da protagonista, che le sue quotazioni salgano. E il costo per i potenziali acquirenti, ovviamente, resti immutato. Combinazione ideale per un ingaggio maggiorato rispetto a quanto guadagnerebbe a Napoli.

…ma il cuore cosa dice?

Professionalmente, non fa una grinza. Però si parla di Mertens, non di uno qualunque. Ecco perché la sensazione è che la soluzione possa trovarsi in un compromesso che accontenti tutti. Un contratto più ricco per Mertens e magari una clausola che permetta al Napoli, in caso di offerta, di ricavare una somma più adeguata al talento e al peso specifico del belga. Si può fare? Si potrebbe. Per vivere tutti felici e contenti e possibilmente ancora sotto il cielo azzurro di Napoli. Magari con sfondo tricolore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy