Marsiglia, Balotelli già ai saluti? “Grazie per questi cinque mesi, speriamo di…”

Marsiglia, Balotelli già ai saluti? “Grazie per questi cinque mesi, speriamo di…”

Un copione che ormai si ripete ciclicamente? Questo sembra essere diventata la carriera di Super Mario Balotelli. Approdo in una nuova squadra, scintille iniziali, sembra quasi amore, ma alla fine…è un divorzio. Succederà anche a Marsiglia?

di Redazione Il Posticipo

Un copione che ormai si ripete ciclicamente? Questo sembra essere diventata la carriera di Super Mario Balotelli. Approdo in una nuova squadra, scintille iniziali, sembra quasi amore, ma alla fine…è un divorzio. È successo a Nizza e sembra che tutto si stia per ripetere anche a Marsiglia. L’espulsione nell’ultima di campionato, rimediata peraltro dopo essere entrato nella ripresa, rischia di essere l’ultima scena con la maglia del club che è stato di Rudi Garcia. L’addio dell’allenatore, che ha sempre dimostrato stima nei confronti di Balotelli, può essere la goccia che fa traboccare…il Super Mario. E il messaggio sul suo profilo Instagram pare confermare.

MESSAGGIO – Grazie a tutti per questi cinque mesi incredibili. Anche se non abbiamo raggiunto i nostri obiettivi, voglio ringraziare l’allenatore, lo staff, i giocatori, il presidente e la società, tutti quelli che lavorano con l’Olympique Marsiglia. E ai tifosi… Grazie e speriamo di vederci presto, oppure buona fortuna per i prossimi anni. E #allezlom”. Parole che dimostrano come la permanenza dell’azzurro a Marsiglia si tutto fuorchè certa. Del resto, il suo contratto è in scadenza a fine giugno ed evidentemente nessuno gli ha ancora fatto sapere che da parte del club c’è la volontà di rinnovarlo. E quindi, per sicurezza, Super Mario dice addio.

I PERCHÈ – E dire che i cinque mesi al Marsiglia, soprattutto se confrontati alla prima metà di campionato con la maglia del Nizza, sono stati davvero importanti. Quando è arrivato, Balotelli non ha fatto altro che segnare, con sette reti nelle prime nove partite. Nel finale di stagione però Balo si è un po’ spento e l’espulsione contro il Montpellier (intervento inutile a fine partita) può aver fatto riflettere la società sulla decisione di confermarlo. Del resto, senza Rudi Garcia che stravedeva per lui, non si può mai sapere come l’attaccante si troverà con il nuovo tecnico, che non è ancora stato deciso. Abbastanza per non rinnovargli il contratto? Dal punto di vista del Marsiglia, forse sì…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy