Mandzukic, il guerriero senza paura è sempre decisivo

Mandzukic, il guerriero senza paura è sempre decisivo

Muscoli, grinta, talento, volontà: Mandzukic trascina la Croazia verso la storia. L’attaccante incarna lo spirito di una nazionale che adesso prova a trasformare la storia in leggenda.

di Redazione Il Posticipo

NIGERIA

AFP_16309Z-0041-kbvG--896x504@Gazzetta-Web

Gara d’esordio del Mondiale e inizio da sogno: la Croazia mostra subito muscoli, talento e solidità. La perfetta incarnazione di Mandzukic. L’attaccante della Juve non torva la via del gol, ma induce all’autogol Etebo e si procura il rigore del 2-0 trasformato da Modric. E si porta subito a casa la palma del migliore in campo. Ed è solo l’inizio di un’avventura fantastica.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy