Manchester una vittoria cara e amara. Il gol di Martial costa 10 milioni…

Manchester una vittoria cara e amara. Il gol di Martial costa 10 milioni…

L’esterno, con questa rete, attiva un bonus nel contratto e costringe il Manchester United e versare 10 milioni di euro nella casse del Monaco. Una cifra che oltremanica si sarebbero volentieri risparmiati…

di Redazione Il Posticipo

Il Manchester United non muore mai. O quanto meno, Mourinho ha la pelle molto più dura di quanto si pensi. Una vittoria scaccia via un esonero praticamente cancellato in venti minuti: tempo di una punizione di Mata, un assolo di Martial ed il gol della vittoria di  Sanchez. L’attenzione, smaltita l’euforia, si concentra però sul gol del 2-2: con la rete del pari del francese, lo United si ritrova adesso a dover pagare 10 milioni di euro.

CLAUSOLA – Tutta “colpa” di una clausola inserita nella trattativa che ha portato il francese a Manchester: raggiunti i 25 gol in campionato, prima del 2019 (scadenza del contratto), il club del Principato avrebbe beneficiato di un bonus di 10 milioni, da sommare agli oltre sessanta milioni incassati per la vendita del cartellino.E così è stato.

SCADENZA – La somma non è certo proibitiva, specie per un club come il Manchester United, ma, analizzando la situazione, lascia più di qualche malcontento nei piani alti dei Diavoli Rossi. Con il contratto in scadenza nel 2019, l’avventura di Martial a Manchester non sembra prossima a continuare a meno che lo United non decida di attivare l’opzione di rinnovo per un altro anno. Difficile. L’approccio con il calcio inglese è stato piuttosto complicato. E l’addio sembra certo. Il calciatore, probabilmente, lascerà l’Old Trafford a fine anno e a parametro zero. Sorride amaro, quindi, lo United, che quanto meno, dopo averlo pagato oltre sessanta milioni di euro, ne avrebbe volentieri risparmiati dieci.E invece con ogni probabilità, lo ha pagato più settanta milioni per perderlo a zero… non esattamente un affare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy