Malcom, la Cina è vicina? E c’è di mezzo un po’…d’Italia

Malcom, la Cina è vicina? E c’è di mezzo un po’…d’Italia

Malcom acquistato dai cinesi? Una possibilità, neanche troppo remota. Fabio Cannavaro, tecnico del Guangzhou Evergrande, ha inserito il nome del verdeoro nella lista dei rinforzi per la sua squadra.

di Redazione Il Posticipo

Malcom acquistato dai cinesi? Una possibilità, neanche troppo remota. Ma, nonostante l’Inter sia stata (e forse lo è ancora) parecchio vigile sul brasiliano, anche nell’ottica di una cessione in prestito, i nerazzurri c’entrano poco. In compenso, c’è un ex interista (neanche troppo amato) che sta pensando di soffiare l’esterno ex Bordeaux alle squadre europee (Tottenham e Arsenal in testa) che vogliono acquistarlo. Secondo Sport.es, Fabio Cannavaro, tecnico del Guangzhou Evergrande, ha inserito il nome di Malcom nella lista dei rinforzi per la sua squadra, che dopo sette anni di dominio ha dovuto lasciare il trono di campione di Cina allo Shanghai di Oscar e Hulk.

MAI DIRE MAI – Malcom in Cina? Perché un ragazzo di ventuno anni, che tra l’altro (pur con mille difficoltà) è un tesserato del Barcellona, dovrebbe decidere di andare a giocare in Oriente? Potrebbe sembrare assurdo, ma in fondo si tratta di una soluzione non del tutto impraticabile. Del resto, proprio il Guangzhou Evergrande ha strappato a suon di milioni Talisca al calcio europeo, a dimostrazione che la giovane età non è decisamente discriminante nella scelta di accasarsi nella Chinese Super League. E poi c’è di mezzo un rappresentante dello stesso Barça, che di affari con il club di Cannavaro se ne intende.

CHI TIRA I FILI – Andre Cury è l’uomo che è dietro… l’andirivieni di Paulinho dalla Cina. E guardandosi indietro, anche i biglietti di andata e ritorno di Paulinho avevano fatto chiacchierare parecchio (visto che il Barça lo aveva acquistato per 40 milioni dal Guangzhou per rivenderglielo a 50). Ma a Cury le polemiche non interessano e pare procedere per la sua strada, quella di portare più brasiliani possibile in Cina. A quanto pare, infatti, Cury vorrebbe portare alla corte di Cannavaro anche il centrocampista del Palmeiras Dudu. Non bisogna dimenticare poi che ai brasiliani, in genere piace fare gruppo nello spogliatoio e al Guangzhou, Malcom e Dudu troverebbero una gran bella famiglia carioca: oltre all’ex Barça Paulinho e a Talisca, ci sono anche Alan e Goulart. Abbastanza per convincere Malcom?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy