Lukaku, sfogo social contro gli haters: “Non me ne frega un c***o di quello che dice la gente”

Lukaku, sfogo social contro gli haters: “Non me ne frega un c***o di quello che dice la gente”

La crisi dello United è anche, in parte, la crisi di Romelu Lukaku. Dove è finito il bomber implacabile, che in nazionale viaggia alla media di più di mezzo gol ogni novanta minuti? Molti se lo sono chiesto e il belga è stufo di sentirsi criticare…

di Redazione Il Posticipo

La macchina da gol di Mourinho si è inceppata. E lo Special One dovrà ringraziare gli altri calciatori del suo Manchester United se anche senza le reti di Romelu Lukaku la squadra, bene o male, si tiene a galla e trova la porta. Cosa che al belga non sta succedendo con frequenza, anzi. Quattro marcature in undici partite, due delle quali nello stesso match. Non esattamente numeri da spaccaporte, considerando anche che il suo compagno di nazionale Hazard, che centravanti certo non è, ne ha segnate otto in dieci incontri. Dove è finito il bomber implacabile, che in nazionale viaggia alla media di più di mezzo gol ogni novanta minuti?

CRITICHE – Se lo chiedono in molti. Non Mourinho, che del suo attaccante ha sempre lodato lo spirito di sacrificio nel lottare anche da solo contro le retroguardie avversarie e la capacità di tenere impegnati più difensori, con il suo fisico possente. Ma i tifosi da un centravanti vogliono le reti quindi sì, se lo sono chiesto. E anche Rio Ferdinand, opinionista di BT Sport, ha avuto giudizi non proprio positivi sull’attaccante dello United. “Sta quasi sempre fermo lì e tu già sai quello che sta per fare. È un sogno per un difensore, è l’attaccante che tutti vorrebbero marcare“. Non esattamente un complimento da parte di una leggenda dello United. E Lukaku come le prende le critiche?

DpFYFAQXgAY080U

SFOGO – Non bene, almeno a giudicare dal suo profilo Snapchat. Il belga ha scelto di sfogarsi sul celebre social network che permette di postare immagini che poi si auto-cancellano in poco tempo. Peccato che qualcuno abbia fatto una foto, che ora sta circolando sui social e viene riportata da tutte le testate inglesi. Linguaggio…poco oxfordiano da parte dell’attaccante, che se la prende con chi parla male di lui. “Onestamente non me ne frega un c***o di quello che dice la gente. Le persone spaleranno sempre m****a sugli altri, indipendentemente da ciò che si cerca di raggiungere nella vita”. Sarà, ma se il disinteresse è tanto…perchè arrabbiarsi?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy