Lukaku, gol e rivelazioni: “Dopo il Mondiale ho avuto problemi…”

Lukaku, gol e rivelazioni: “Dopo il Mondiale ho avuto problemi…”

Mou può contare di nuovo sull’attaccante, a segno per due volte nelle ultime tre partite in Premier. Il gigante ne approfitta per fare chiarezza sulle voci che lo volevano con la testa altrove. Dietro il calo post-Mondiale c’è una precisa ragione…

di Redazione Il Posticipo

United squadra di scontenti e di stelle con la valigia in mano. Negli ultimi mesi Mourinho non ha sentito parlare d’altro. Dai ferri corti, forse cortissimi, con Pogba al gelo con Lukaku: e vedere entrambi partire dalla panchina nella sfida all’Old Trafford contro l’Arsenal non ha fatto altro che ridare linfa al tam tam mediatico. La netta vittoria in casa col Fulham però è stata una boccata di aria fresca per i Red Devils, tornati a vincere proprio grazie a una delle sue stelle… con la valigia? Stando alle ultime dichiarazioni non si direbbe affatto: l’attaccante ha fatto chiarezza sulle difficoltà degli ultimi mesi.

TROPPI MUSCOLI – Il belga Romelu Lukaku è tornato dalla Russia con una medaglia di bronzo in tasca e troppi muscoli. Ebbene sì, dietro la crisi del gigante sotto porta non ci sarebbe stata affatto la voglia di cambiare aria, bensì un problema fisico come rivelato ai microfoni del Mirror. “È successo tutto in Coppa del Mondo. Mi sentivo benissimo e penso di aver giocato molto bene in Russia. Però quando sono rientrato ho avuto dei problemi. In Premier non puoi giocare con quella quantità di muscoli. Ma sapevo al mio ritorno non avrei potuto giocare”.

PALESTRA E CHIAREZZA– Sono stati mesi duri per Lukaku, rientrato dopo un intenso programma di recupero: “Ho dovuto perdere massa muscolare. Quando stai un po’ fuori dalla palestra, bevi molta acqua, mangi molta verdura e pesce, ti aiuta. Basta allenarti in modo diverso. Poi ho avuto un infortunio al bicipite femorale, che è qualcosa che non mi succede spesso”. Un periodaccio in cui è stato fondamentale parlare con Mouronho: “Io e il manager abbiamo dialogato bene negli ultimi tempi. Lui mi ha detto chiaramente quello che vuole da me. So, da parte di mia, di dover migliorare. Devo fare meglio. Penso a guardare avanti per raggiungere presto il mio livello di gioco e aiutare la squadra a vincere“. Insomma, Romelu pensa a tutto, tranne che ad andarsene.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy