Liverpool: la finale di Champions costa troppo? Il sindaco attacca le compagnie aeree: “Aumento dei prezzi vergognoso!”

Liverpool: la finale di Champions costa troppo? Il sindaco attacca le compagnie aeree: “Aumento dei prezzi vergognoso!”

L’impresa dei Reds contro il Barcellona ha esaltato gli appassionati di calcio di tutto il mondo… e purtroppo non è affatto passata inosservata agli occhi delle compagnie aeree! Chi ha scommesso sul Liverpool ha risparmiato un po’ di soldini?

di Redazione Il Posticipo

Il Liverpool ha rifilato al Barcellona un poker strepitoso e improvvisamente il sogno di giocare la prossima finale di Champions League in programma al Wanda Metropolitano è diventato realtà. Il primo tifoso dei Reds però ci ha messo poco tempo per perdere il sorriso: il sindaco Steve Rotheram è andato su tutte le furie di fronte agli improvvisi rincari dei prezzi dei biglietti aerei. Problemi in vista per i tifosi della squadra di Jürgen Klopp?

TARIFFE – Il sindaco Rotheram è un tifoso del Liverpool e ha assistito alla sfida col Barcellona dagli spalti al fianco di Sir Kenny Dalglish: per entrambi è stata una serata eccezionale, la penultima prima della finale al Wanda Metropolitano in programma il primo giugno. Il primo cittadino ha twittato un messaggio in cui compaiono le tariffe di una nota compagnia aerea dei voli in programma tra fine maggio e inizio giugno nella tratta Spagna-Inghilterra: quella più bassa all’andata (31 maggio) da Liverpool a Madrid costa poco più di 870 euro, quella più economica al ritorno (3 giugno) comporterebbe l’investimento di 275 euro. Cifre che hanno fatto perdere le staffe al sindaco…

Sindaco

“VERGOGONOSO” – I tifosi dei Reds dovranno spendere più di 1000 euro per assistere alla finale, senza considerare i costi degli hotel, quello del biglietto della partita e il denaro per altre spese. Il sindaco di Liverpool ha twittato: “@easyjet che fa salire salire i prezzi del 683% per i voli di ritorno a Madrid significa approfittare della passione dei tifosi di calcio per ottenere guadagni. Non è niente di nuovo, ma è completamente vergognoso”. Secondo quanto riportato dal Daily Mail, la nota compagnia aerea ha smentito le accuse del sindaco affidandosi a un portavoce: “Non aumentiamo artificialmente i prezzi dei biglietti intorno agli eventi sportivi… Riteniamo che le nostre tariffe rimangano competitive rispetto a quelle delle compagnie che volano nello stesso periodo di tempo”. Col senno di poi chi ha scommesso sul Liverpool prima della semifinale di ritorno ha risparmiato un bel gruzzoletto?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy