Liverpool campione, Karius esulta un anno dopo Kiev… ma è di poche parole! “Congratulazioni…”

Liverpool campione, Karius esulta un anno dopo Kiev… ma è di poche parole! “Congratulazioni…”

Il portiere protagonista in negativo della finale di Champions di un anno fa contro il Real Madrid si gode le vacanze… e pensa ancora ai suoi ex compagni! Al fischio finale il tedesco ha pubblicato un tweet per complimentarsi con la sua ex squadra

di Redazione Il Posticipo

Liverpool campione… alla faccia di Loris Karius? Un anno dopo la finale persa contro il Real Madrid nella finale di Kiev, i Reds si sono presi la rivincita battendo il Tottenham di Mauricio Pochettino per 2-0. Come sarebbero andate le cose se in porta ci fosse stato ancora il tedesco? Per fortuna i tifosi del Liverpool non avranno mai la controprova di tutto questo, ma dovranno forse chiudere un occhio di fronte al tweet pubblicato dal portiere al fischio finale.

POCHE PAROLE – Lontano dagli occhi, lontano dal cuore? Non è andata esattamente così! Karius al Wanda Metropolitano non è andato, ma ha comunque pensato intensamente alla sua ex squadra come dimostra il tweet pubblicato dal tedesco: “Congratulazioni, Liverpool. Sono felice per tutto il club e i tifosi. Ve lo siete meritati”. Un anno fa Karius ci ha messo decisamente del suo con due papere costate carissime e la Champions è volata via…

MANI SICURE – Oggi Karius non c’è più e i Reds invece si godono Alisson, arrivato la scorsa estate dalla Roma: un acquisto fondamentale che ha alzato il livello di tutta la fase difensiva, dove giganteggia anche Virgil van Dijk. Il portiere brasiliano si è fatto notare anche contro la squadra di Mauricio Pochettino, che non è riuscita a infilare il pallone alle sue spalle nonostante le parecchie occasioni avute nel secondo tempo. E il ricordo di Karius sembra ormai lontano per tutti quanti i tifosi dei Reds…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy