L’incredibile Boateng: il bonifico al fantallenatore deluso…è stato fatto!

L’incredibile Boateng: il bonifico al fantallenatore deluso…è stato fatto!

Evidentemente, l’ex milanista è una persona davvero di parola. E ha effettivamente…ridato i soldi al fantallenatore deluso, che lo aveva acquistato subito prima che il ghanese volasse a Barcellona!

di Redazione Il Posticipo

Incredibile ma vero, il bonifico è arrivato. E Kevin-Prince Boateng si dimostra ancora una volta un personaggio davvero molto particolare, ma di certo molto vicino ai propri tifosi. Ma cosa è successo? Tutto nasce da un commento di qualche giorno fa a una foto dell’ex giocatore del Sassuolo, ora al Barcellona. Un fantallenatore deluso, che ha acquistato il ghanese nel mercato di riparazione, proprio il giorno prima che lasciasse la Serie A, aveva chiesto…un rimborso a Boateng. Che al commento aveva risposto che, se gli avesse mandato l’IBAN, lo avrebbe fatto. Ed evidentemente, l’ex milanista è una persona davvero di parola.

BONIFICO FATTO – Lo dimostra la story Instagram pubblicata dallo stesso Boateng. Il fantallenatore ha infatti ricevuto un messaggio privato molto particolare: “il bonifico è stato fatto, un abbraccio grande”. In pratica, il ghanese ha effettivamente inviato del denaro al suo follower, attraverso una carta prepagata. Una sorpresa decisamente inattesa, al punto che lo stesso protagonista di questa storia ha subito chiosato “No no no, non è possibile. Non ci credo, ora svengo”. Insomma, una simpatica provocazione si è trasformata in realtà grazie alla simpatica follia di Boateng, che a questo punto conquisterà ancora più fan, vista la sua capacità di interagire con chi lo segue sui social.

boateng

COME SPENDERLI? – E il fantallenatore ha talmente apprezzato che ha risposto a Boateng, spiegando che alla fine quei soldi non li prenderà per sè. Anzi, propone uno splendido modo di spenderli: darli in beneficienza. Ma per ringraziare il ghanese, ha in mente un altra cosa: un viaggio a Barcellona per stringere la mano al calciatore blaugrana e per fare una foto assieme. Come chiosa nel messaggio “questa è storia dello sport”. Beh, magari storia con la S maiuscola proprio no, ma di certo è una bellissima storia di calcio. E soprattutto uno dei pochi casi in cui i social, invece di creare problemi ai calciatori, racconta qualcosa che strappa un sorriso e che dimostra quanto anche le star del pallone sanno essere vicine a chi segue le loro imprese.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy