Ligue 1, Neymar…piange e scoppia la polemica: tifosi avversari infuriati

Ligue 1, Neymar…piange e scoppia la polemica: tifosi avversari infuriati

Neymar e le polemiche, un binomio inscindibile. Stavolta a fare rumore è l’esultanza del verdeoro. O’Ney porta in vantaggio il PSG e poi va a festeggiare sotto la curva degli avversari, mimando un pianto. Tutta colpa…di uno striscione irriverente.

di Redazione Il Posticipo

Chi allo Stade des Costières ha assistito al match tra i padroni di casa del Nimes e i campioni in carica del Paris Saint-Germain ha decisamente visto una bellissima partita. Il risultato finale, 2-4 per i parigini, forse non farà piacere ai tifosi locali, ma di certo non sono mancate le emozioni. Sei reti, ma non solo. Intanto, lo svolgimento stesso della partita è stato molto interessante. PSG avanti di due gol, raggiunto al settantesimo e poi fuggito di nuovo. Poi ci sono due espulsioni, una delle quali per Mbappè, che prima riporta avanti la sua squadra con un missile e poi va fuori per fallo di reazione.

LACRIME – A proposito dei gol, uno dei quattro lo fa Di Maria…direttamente da calcio d’angolo, uno Cavani, che chiude i conti, ma quello che crea polemiche è il primo. Lo segna, neanche a dirlo, Neymar. Rete irregolare? No. Qualche simulazione del brasiliano? Macchè. Stavolta a fare rumore è l’esultanza del verdeoro. O’Ney porta in vantaggio il PSG e poi va a festeggiare sotto la curva degli avversari, che fino a quel momento non hanno fatto altro che fischiarlo. Poco sportivo, ma nulla di eccezionale. Beh, forse sì. Perchè Neymar si dirige verso uno striscione mimando un pianto, facendo infuriare il pubblico di casa. Che però…se l’è cercata, perchè lo striscione in questione recita “Neymar la pleureuse”, che tradotto suona come “Neymar piangina”.

VIRALE – Evidentemente il brasiliano l’ha presa sul personale e, dato che i tifosi del Nimes non vedevano l’ora di vederlo piangere, li ha accontentati. Un gesto che è diventato immediatamente virale, con i video dell’esultanza che hanno fatto il giro della rete. E, a differenza delle ultime prestazioni sui generis di Neymar, che durante i mondiali gli sono valse parecchie critiche, stavolta il mondo dei social ha apprezzato eccome l’ironia di O’Ney. Chi l’ha apprezzata meno sono i tifosi di casa. E chi potrebbe non apprezzarla per niente è la Federazione. Ci sono gli estremi per comportamento non sportivo? Del resto nella scorsa stagione non gli è stato perdonato praticamente nulla. E chissà che il pianto finto, alla fine, non crei vere lacrime di rabbia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy