Lazio, è Leiva e non Immobile il giocatore dell’anno: colpa…del Liverpool!

Lazio, è Leiva e non Immobile il giocatore dell’anno: colpa…del Liverpool!

Il brasiliano ha vinto il premio di calciatore dell’anno della Lazio, stracciando nel sondaggio sul profilo Twitter della società Re Ciro Immobile. Come è possibile? Ci ha pensato…la Kop!

di Redazione Il Posticipo

La stagione si è conclusa. Non nel migliore dei modi per la Lazio però, che rispetto alle premesse della prima metà del campionato si trova con un pugno di mosche in mano. L’Europa League è senza dubbio una competizione prestigiosa ma ha un retrogusto davvero amaro quando rappresenta, per così dire, il premio di consolazione. I biancocelesti in ogni caso, qualche soddisfazione se la sono tolta: le scommesse vinte di Tare, la nuova vita di Luis Alberto e soprattutto i goal di Immobile, così tanti da valergli il titolo di capocannoniere. L’attaccante che alla Lazio ha ritrovato uno dei colori della sua Napoli è anche tra i candidati al sondaggio social biancoceleste come miglio giocatore dell’anno ma a dispetto dei pronostici non ha vinto lui.

GERARCHIE – Prima del laziale di Torre Annunziata c’è infatti un altro giocatore che ai fini dell’economia di stagione si è rivelato un punto fermo: Lucas Leiva. L’ex mediano del Liverpool ha portato quell’esperienza che al centrocampo dell’aquila serviva proprio ed è diventato nel giro di poche giornate di campionato un giocatore indispensabile partendo, nell’immaginario collettivo, da rimpiazzo del connazionale Biglia.

VOTA LA KOP – L’argentino ha superato il 70% dei voti del web ma c’è qualcosa che non torna. Come può un centrocampista, seppur apprezzatissimo, superare nelle gerarchie dei tifosi l’uomo che li ha fatti esultare e piangere di gioia ben 29 volte solo in campionato? Può. Ma non solo grazie alle prestazioni ma grazie alla… Kop. Leiva, infatti dopo un decennio passato ad Anfield e nonostante il trasferimento, ha mantenuto un rapporto straordinario con i tifosi del Liverpool che si sono riversati in massa sul sondaggio, ideato invece per i biancocelesti.

33EC34F5-7D42-4A1A-A883-0B17AB2A5B55

CAUSE – Dipenderà dall’accoglienza dei Reds a Formello dello scorso due maggio? Forse. Ma in realtà i social media manager della società di Lotito potrebbero avere qualche responsabilità avendo titolato il sondaggio “Player of the Season”. Sarà stata la lingua della terra d’Albione ad aver attirato la Kop? O semplicemente la voglia di fare una marachella social? Immobile, in conclusione, è stato valutato come miglior attaccante della serie A ma non come miglior giocatore della sua Lazio. Come direbbero gli elettori indesiderati: what a shame!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy