Lampard: futuro Blues? Se Drogba porta consiglio… c’è anche chi sconsiglia a Frankie di andare al Chelsea!

Lampard: futuro Blues? Se Drogba porta consiglio… c’è anche chi sconsiglia a Frankie di andare al Chelsea!

L’ex giocatore ha incontrato il suo vecchio club per sostituire Maurizio Sarri. Lampard ha approfittato del pomeriggio per rivedere un ex compagno e farsi dare anche qualche consiglio. Ma c’è anche chi gli sconsiglia di andare al Chelsea adesso…

di Redazione Il Posticipo

Frank Lampard: il Chelsea è più vicino? L’ex centrocampista ha confermato di aver incontrato il suo vecchio club per parlare del futuro: il sostituto di Maurizio Sarri potrebbe essere proprio l’attuale allenatore del Derby County, che quest’anno ha sfiorato la promozione in Premier. Lampard è il primo nome della lista dei Blues, che sono al lavoro per trovare un manager all’altezza del tecnico italiano, sempre più vicino al ritorno in Serie A dopo una sola stagione.

CONSIGLIO – Il Chelsea pensa a Lampard, ma non ha smesso di sondare anche altre piste: ai Blues piacciono Erik ten Hag dell’Ajax, Massimiliano Allegri, Nuno Espirito Santo (Wolves) e Javi Gracia (Watford). Nelle ultime ore si è parlato persino di José Mourinho come possibile sostituto dell’ex tecnico del Napoli. Lampard ha trascorso il pomeriggio a Londra con l’ex compagno Didier Drogba: secondo quanto riportato dal Mirror, le leggende dei Blues sono andate a pranzo a Walton Street, a meno di tre chilometri da Stamford Bridge. Nel fine settimana l’ivoriano sarà a Londra per il Soccer Aid for Unicef e scenderà in campo nella gara benefica tra Resto del mondo ed Inghilterra in programma nella casa del Chelsea. Parlare con l’ivoriano avrà aiutato l’inglese a schiarirsi le idee?

CHI DICE NO – Lampard ha impressionato nella sua prima stagione da manager e il proprietario Roman Abramovich lo tiene in grande considerazione per il suo club, nonostante l’ex centrocampista debba fare ancora esperienza. L’ex compagno di squadra Shaun Wright-Phillips però ha consigliato all’ex centrocampista di snobbare il Chelsea: “Potrebbe continuare a crescere come allenatore e quando ci va ci va per sempre. Mi piacerebbe vederlo al Chelsea e se sente di essere pronto – solo lui può dirlo – allora dovrebbe andarci”. Lampard si prende ancora un po’ di tempo, poi dovrà prendere una decisione… tornare al Chelsea però significherebbe realizzare un sogno!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy