L’allievo sostituisce il maestro? Vinicius torna a sperare nella Copa América… grazie a Neymar!

L’allievo sostituisce il maestro? Vinicius torna a sperare nella Copa América… grazie a Neymar!

Il giocatore del Real voleva disputare il torneo continentale e potrebbe farlo dopo l’esclusione di Neymar. Al momento la Federcalcio non ha ancora scelto il sostituto dell’attaccante del Psg, ma le quotazioni del madridista sono in netto rialzo…

di Redazione Il Posticipo

L’esclusione di Neymar dopo il grave infortunio rimediato in amichevole contro il Qatar apre ufficialmente il toto attaccante: chi sarà il sostituto della sfortunatissima stella del Psg? Al momento il c.t. Tite e il suo staff sono al lavoro per individuare il profilo di un giocatore che potrebbe rivelarsi la carta in più in vista della Copa América alle porte. In lizza c’è l’allievo numero uno di Neymar… che sotto sotto non aveva mai smesso di sognare di giocare il torneo!

VINICIUS – Il quotidiano As si è messo in contatto con alcune fonti vicine alla Federazione brasiliana: il nome del sostituto di Neymar verrà deciso durante un incontro tra Tite e il suo team di collaboratori. Nelle ultime ore però ha preso corpo l’ipotesi di vedere il madridista Vinicius al posto della stella Psg che ha rimediato la rottura dei legamenti della caviglia destra. A sorpresa l’allievo Vinicius potrebbe prendere il posto del suo maestro a pochi giorni dall’esordio in Copa América, ma il madridista non è l’unico profilo tra le mani del c.t. Tite e del suo staff.

MOURA E FABINHO – Lucas Moura (Tottenham) e Fabinho (Liverpool) sono le due opzioni più logiche, la terza è Vinicius. Il giocatore del Real potrebbe essere il sostituto naturale di Neymar perché può giocare sulla fascia e fare l’attaccante all’occorrenza, mentre nell’ultima Champions Moura si è rivelato più decisivo sotto porta come dimostra la tripletta contro l’Ajax in semifinale. Tite potrebbe preferire il giocatore degli Spurs, che al momento sfoggia una condizione fisica migliore rispetto a Vinicius, rimasto fuori per un brutto infortunio negli scorsi mesi. Il madridista però è già un idolo nel suo Paese che lo considera quasi alla pari di Neymar per la qualità delle sue giocate.

CAMBIO AUTORIZZATO? – La palla passa alla Conmebol! L’articolo 31.1 del regolamento della Copa América specifica che “è possibile sostituire un giocatore iscritto nella lista definitiva dei 23 solo in caso di lesioni gravi, non più tardi di 24 ore prima che venga disputata la prima partita della squadra”. Il Brasile esordirà contro la Bolivia il 14 giugno, quindi Tite ha una settimana per scegliere il sostituto di Neymar. Poi “la Commissione Medica della Conmebol dovrà approvare per iscritto la sostituzione, dopo aver ricevuto la diagnosi medica firmata dal medico della squadra e gli esami medici che certificano la gravità dell’infortunio”. L’iter è lungo, ma Vinicius scalpita!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy