L’addio di Griezmann, un fulmine a ciel sereno. E le reazioni sono…altrettanto inaspettate!

L’addio di Griezmann, un fulmine a ciel sereno. E le reazioni sono…altrettanto inaspettate!

Tramite un video, Griezmann annuncia il suo addio all’Atletico Madrid. Non si è fatta attendere la reazione dei tifosi di tutte le squadre. E ci sono dei tweet che forse non ci si aspettava da parte di quelli che potrebbero essere i suoi nuovi tifosi…

di Redazione Il Posticipo

Antoine Griezmann, dalla prossima stagione, non sarà più un calciatore dell’Atletico Madrid. Il campione francese, da cinque anni in maglia colchoneros, ha dato l’annuncio tramite un video, in cui ha ringraziato tutti i tifosi del mondo rojiblanco per l’affetto ricevuto. Sui social, ed in particolare su Twitter, però, non tutti l’hanno presa bene.

SOCIAL – Per lo più critiche. Normale, quando ci si sente traditi da uno dei giocatori più amati in squadra. Visto dall’intera tifoseria dell’Atletico Madrid come uomo su cui basare il futuro, la notizia dell’addio di Griezmann ha causato più di una polemica. Alcune espresse in poche parole: “Addio, chiudi la porta dietro di te”. Un tifoso ferito.

Il paradosso, è che non sono arrabbiati solamente i tifosi dell’Atletico Madrid. I tifosi del Barcellona, squadra in cui si pensa l’attaccante approderà, non sono del tutto felici del suo probabile arrivo: “Che vergogna che si vada a tesserare un personaggio che ha perso in giro il club…Cruyff si sta rivoltando nella tomba”.

Ancora critiche, sempre da parte dei tifosi del Barcellona, che hanno preso a cuore la vicenda. Questa volta si parla del Griezmann attore, protagonista in un documentario girato da netflix: “Fai un documentario dicendo che resti nell’Atletico e dopo un anno dici che te ne vai? Bugiardo non venire al Barcellona”

Non può mai mancare, poi, chi crede di conoscere la verità, che, guarda caso, è sempre il tifoso della squadra rivale a quella protagonista. In questo caso, l’Espanyol: “Non fatevi ingannare, Griezmann ha preferito rimanere nell’Atletico perché sarebbe arrivato stanco dal mondiale, e sia lui che il Barcellona sapevano non avrebbe reso. Ha chiesto più soldi, glieli hanno dati, si è fatto un anno di Erasmus a Madrid ben pagato e adesso va dove vanno tutti i cani”. Insomma, tra tutte le critiche mosse, questa è sicuramente una delle peggiori.

Si conclude, poi, con un tweet ironico, perché alcuni tifosi si sentiranno anche traditi, ma alla fine dei conti, sempre di calcio si sta parlando. Protagonista, un tifoso dell’Atheltic Bilbao: “Benvenuto all’Athletic Griezmann, era ora che venissi al club più grande”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy