La Vidal-oca di King Arturo con gli amici, mentre Piqué…lo prende in giro

La Vidal-oca di King Arturo con gli amici, mentre Piqué…lo prende in giro

Arturo Vidal è andato a passare le feste in patria. Anno nuovo, vita… vecchia: dalla bravata con l’amico alle prese in giro sui social da parte di Piqué…per la pancia!

di Redazione Il Posticipo

In genere, all’inizio del nuovo anno si cerca di fare i bravi. Almeno per una settimana o due, si cerca di aderire ai buoni propositi, già alla terza settimana di gennaio è plausibile dimenticarsene ma ora è troppo presto. Qualcuno non l’ha spiegato ad Arturo Vidal che, tornato in patria per passare le vacanze di Natale, si è reso protagonista, come al solito, di una divertente e abbastanza pericolosa (per qualcun altro) bravata. Ma tenerlo buono attraverso la tecnica della presa in giro ci pensa il compagno di squadra, Gerard Piqué su Instagram. Il sole del Cile, i fuochi d’artificio, le natiche di un amico e la pancia. C’è tutto questo nelle vacanze di Vidal.

L’AMICO STOICO – Certo, tornando in Cile, Arturo Vidal avrà rincontrato alcuni amici d’infanzia. Quelli con cui da piccoli magari si sono condivise esperienze un tantino pericolose. Tante risate finché qualcuno ci rimette una… mano? No, una natica. O entrambe. Infatti, Vidal ha pubblicato sui social l’avventura di un suo amico alle prese con un piccolo razzo, un fuoco artificiale pronto ad essere acceso, utilizzando come piattaforma di lancio le natiche stesse dell’amico Taccari Chakota Prestige. Che è intento nel dire stoicamente: “E se muoio, muoio!”. L’importante è la consapevolezza. Alla fine, però, Vidal può vantare di avere un amico che ha fatto una cosa del genere e può raccontarlo stando sulle proprie gambe.

RESPIRA – Non è finita qui. Perché oltre alla bravata, comprensibile e quasi inevitabile un ritorno all’adolescenza con gli amici d’infanzia, arriva anche uno sfottò sui social. Stavolta, però, non è il buon ‘King’ che prende in giro una terza persona ma, stranamente, qualcuno sbeffeggia lui. Si tratta di Gerard Piqué che commenta una foto del cileno pubblicata per vantare le vacanze ‘invernali’ passate sotto al caldo sole del suo paese. Dopo averlo visto immortalato senza maglietta, con una bella tartaruga ma col torace leggermente rivolto all’indietro, il compagno di squadra fa notare ad Arturo che sembra che stia trattenendo la pancia e commenta così: “Respira, Arturo!”. Ora però la testa si mette a posto: si torna in Spagna e ci si concentra sul campionato nel quale, finalmente, ha cominciato ad accumulare un po’ di minutaggio.

vidal pique

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy