La squadra più forte d’Europa? Quella che come il City…ha battuto Liverpool, Tottenham, Chelsea e Arsenal!

La squadra più forte d’Europa? Quella che come il City…ha battuto Liverpool, Tottenham, Chelsea e Arsenal!

Per la prima volta nella storia tutte e quattro le finaliste delle massime competizioni europee sono squadre inglesi: chi avrà la meglio tra Liverpool e Tottenham? Chi la spunterà tra Chelsea e Arsenal? L’importante è che non ci sia il Wolverhampton!

di Redazione Il Posticipo

La stagione 2018-19 resterà nella storia del calcio inglese ed europeo: per la prima tutte e quattro le finalisti delle massime competizioni europee, Champions ed Europa League… giocano in Premier! Ciascuno si è qualificato a  modo suo: più tortuoso il cammino del Liverpool che è arrivato in finale dopo aver ribaltato il Barcellona ad Anfield e che sfiderà il Tottenham, bravo a stroncare i sogni dell’Ajax. In Europa League l’Arsenal ha superato il Valencia senza grossi problemi, all’ultimo respiro invece la qualificazione del Chelsea contro l’Eintracht Francoforte. Le fantastiche quattro però nascondono un segreto… in questa stagione infatti sono state tutte azzannate dai Lupi.

REDS E SPURS – Sono le migliori quattro d’Europa, ma non parlategli del City e…del Wolverhampton! In questa stagione le fantastiche quattro sono state infatti battute tutte quante dalla squadra allenata da Guardiola, ma anche da quella del portoghese Nuno Espirito Santo. I Reds contro i Lupi ci hanno rimesso l’FA Cup: a inizio gennaio il gol di Divock Origi non è bastato e la squadra di Klopp ha perso 2-1 al Molineux Stadium. Il Liverpool spera che lo scherzetto non si ripeta nella sfida con i Wolves in programma ad Anfield per l’ultima della Premier… In campionato il Tottenham ha fatto una figuraccia contro gli uomini del portoghese: a fine dicembre gli Spurs hanno perso 3-1 in casa dopo essere passati avanti con Harry Kane.

BLUES E GUNNERS – I Wolves sono andati di traverso anche alle due inglesi arrivate in finale di Europa League. Il Molineux Stadium è stato amaro sia per il Chelsea che per l’Arsenal in campionato: a inizio dicembre i Blues hanno perso 2-1 e le certezze di Maurizio Sarri hanno cominciato a scricchiolare. Copione simile per i Gunners qualche settimana fa: i Lupi in casa hanno azzannato per tre volte la difesa di Unai Emery (finale 3-1), mettendo fuori dai giochi l’Arsenal in chiave quarto posto. Ma i quattro tecnici in sella alle fantastiche quattro possono tirare un sospiro di sollievo: in Europa si potranno affrontare tra di loro… perché i Wolves a questi livelli non ci sono ancora arrivato!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy