La nazionale, una vita…senza mediano

La nazionale, una vita…senza mediano

Da quando Gattuso ha giocato la sua ultima partita in azzurro, non sembra esserci nessuno in grado di ricoprire a dovere il ruolo del mediano, da sempre poco celebrato ma fondamentale per le fortuna degli Azzurri…

di Redazione Il Posticipo

UNA VITA…SENZA MEDIANO

 

gattuso

Fatta la panchina dell’Italia, ora bisogna fare gli italiani. Anzi, gli azzurri, dato che Mancini avrà il compito di individuare un gruppo in grado di ripartire dopo la debacle con la Svezia e un mondiale da divano. Parte dunque il totonomi e in tutti i reparti c’è di che scegliere. Forse però ci sono più possbilità in attacco, mentre risulta evidente un…vuoto generazionale a centrocampo. Manca il mediano. Come da almeno otto anni, tra l’altro, da quando Rino Gattuso ha giocato la sua ultima partita con la maglia della Nazionale. Dopo di lui, il diluvio. E non sembra esserci nessuno in grado di ricoprire a dovere un ruolo da sempre poco celebrato ma fondamentale per le fortuna degli Azzurri…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy