La magia virale di Klopp: fa sparire Shaqiri e apparire…Fabinho!

La magia virale di Klopp: fa sparire Shaqiri e apparire…Fabinho!

Il Liverpool perde contro il Wolverhampton, ma nonostante ciò il tecnico dei Reds mostra un po’ della sua magia. Nel vero senso della parola, come dimostra uno stranissimo video che sta facendo il giro del web.

di Redazione Il Posticipo

Che Jürgen Klopp sia un vero e proprio mago, ormai è opinione abbastanza comune. Il tecnico tedesco ha fatto vincere due volte la Bundesliga al Borussia Dortmund e ha trascinato i gialloneri in finale di Champions, ripetendo l’opera con il Liverpool nella scorsa stagione. Quest’anno i Reds sono primi in classifica, nonostante la sconfitta contro il City di Guardiola, e potrebbe essere la stagione buona per riportare ad Anfield un titolo che manca da quasi trent’anni. Per farlo, però, c’è bisogno di tanto impegno e…di un pizzico di magia. Ma come dimostra una scenetta virale emersa dalla sconfitta in FA Cup contro il Wolverhampton, il tecnico tedesco è già un passo avanti.

NUMERO! – In una brevissima clip che ha già oltre quarantamila visualizzazioni su Twitter, si vede infatti Klopp…far sparire Shaqiri al termine del match. Le riprese inquadrano l’allenatore dei Reds, che abbraccia lo svizzero e poi sembra decisamente inglobarlo nella sua giacca. Ma c’è di più, perchè il numero del mago di Stoccarda non è ancora finito. Per uno stranissimo effetto ottico, mentre sta smaterializzando il suo attaccante, Klopp fa uscire dalla giacca…Fabinho, come il più classico dei conigli dal cilindro. Magia? Casualità? Beh, conoscendo il tedesco, anche l’opzione più assurda diventa improvvisamente quella plausibile.

ILLUSIONISTA – Anche perchè la magia Klopp la fa vedere in campo, ma pare anche esserne appassionato quando è in borghese. È di qualche tempo fa un video, anch’esso diventato immediatamente virale, in cui il tedesco, presente a un evento benefico organizzato dal suo calciatore Milner, viene scelto da un illusionista, ovviamente tifosissimo dei Reds, come cavia per un suo trucchetto. La faccia del tecnico quando si accorge che il gioco di prestigio è riuscito è davvero impagabile e dopo la sorpresa arriva la classica risata alla Klopp, ormai un vero e proprio segno di riconoscimento. E chissà che il mago di Stoccarda…non abbia chiesto qualche consiglio al collega!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy