Karius chiede aiuto al Liverpool: vuole interrompere il prestito al Besiktas ma…

Karius chiede aiuto al Liverpool: vuole interrompere il prestito al Besiktas ma…

Il Sun riporta che Loris Karius, portiere del Liverpool in prestito al Besiktas, vuole interrompere la sua avventura in Turchia per qualche attrito con l’allenatore. Ma cosa ne pensa la società di Anfield, a cui l’estremo difensore ha chiesto aiuto?

di Francesco Cavallini

Ormai, anche i bambini per descrivere una papera di un portiere parlano di “intervento alla Karius”. Del resto, gli errori più gravi della carriera del portiere tedesco sono arrivati in quella che avrebbe potuto (e dovuto) essere la sua partita della vita e, volendo sforzare un po’ di più la memoria , anche nella partita precedente. Già, anche in semifinale, contro la Roma, Karius si era esibito in un intervento a saponetta su un gran sinistro di Kolarov, ma la palla, fortunatamente per lui era finita sulla traversa. Dalla finale, poi, inutile a dirsi, il tedesco è uscito in lacrime per due errori indimenticabili. Il Liverpool in estate ha comprato la garanzia Alisson ma non ha voluto liberarsi definitivamente del numero 1 e gli ha concesso l’opportunità di andarsi a riprendere in prestito biennale in Turchia. Ora, però, Karius vuole tornare in Inghilterra. Ma che ne pensa il Liverpool?

PROBLEMI – Stando a quanto riporta il quotidiano britannico The Sun, il biondo portiere sarebbe ai ferri corti con l’allenatore del Besiktas, Senol Gones. L’allenatore dei bianconeri turchi ha espresso delle critiche abbastanza pesanti nei confronti del suo giocatore che non sono state digerite benissimo. Vero è che anche in Turchia, quello che qualche anno fa sembrava il portiere più promettente della Germania, non sta brillando affatto. Anzi, anche nel tentativo di difendere i pali del Besiktas si è reso protagonista di più di qualche intervento davvero catastrofico. Quindi l’esilio turco non sta sortendo gli effetti sperati, ossia, quelli di dimenticare gli errori e provare a rimettere in piedi una carriera. E le critiche stanno rendendo la permanenza in bianconero quasi impossibile.

TORNO A CASA – Non solo Karius non sta riuscendo a riprendersi dallo shock, ma forse sta anche peggiorando. E quindi ha chiesto aiuto al Liverpool, esprimendo il desiderio di interrompere il suo prestito biennale e di poter tornare ad Anfield. Cosa ne pensa il Liverpool? Beh, potrebbe riaccoglierlo e…metterlo di nuovo nella lista dei calciatori cedibili. Difficile pensare che possa rimanere, visto che il prestito avrebbe dovuto restituirgli un po’ di fiducia in se stesso non gli ha regalato gioie, anzi. E quindi per rivedere ad Anfield lo sfortunato tedesco ci vorrà un’esperienza che dimostri che può essere ancora il portiere che fa per il Liverpool. O almeno una buona riserva.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy