Karius, 2018 da dimenticare: però con le donne… nessuna papera!

Karius, 2018 da dimenticare: però con le donne… nessuna papera!

L’ex portiere del Liverpool, adesso al Besiktas, ha chiuso l’anno con qualche incertezza di troppo dopo aver perso malamente la Champions a Kiev contro il Real. Il tedesco però in altri ambiti non ne sbaglia davvero una…

di Redazione Il Posticipo

Tutti vogliono essere Loris Karius? Beh, dipende dai punti di vista. Il portiere tedesco è uscito sportivamente con le ossa rotte da questo 2018. Fino a qualche mese difendeva la porta del Liverpool di Jürgen Klopp e giocava le finali di Champions facendo, purtroppo per lui, qualche papera di troppo. Dalla scorsa estate è passato al Besiktas: un bel passo indietro considerato che i turchi sono già fuori dall’Europa League e stanno disputando un campionato anonimo (settimo posto a -9 dalla capolista Basaksehir). Karius però ci sta mettendo il suo zampino…

CATTIVA L’ULTIMA – Il Besiktas è uscito a pezzi dall’ultima trasferta del 2018. Il Kasimpaşa ha letteralmente umiliato la squadra di Istanbul 4-1 e il tedesco ha un paio di golletti sulla coscienza, incassati dopo aver sfoggiato due prodotti tipici della casa: prima il passaggio facile facile all’avversario e poi una parata, si fa per dire, su un tiro tutt’altro che insidioso dalla distanza. Insomma altre due perle che faranno riflettere la dirigenza turca sul da farsi: il portiere infatti è al Besiktas in prestito e potrebbe… tornare al Liverpool tra qualche mese! Ma intanto il tedesco ha pensato bene di partire…

MIAMI BOLLENTE – Loris Karius sa come consolarsi: dopo l’ultima col Besiktas è partito per la Florida insieme alla splendida fidanzata Sophia Thomalla. In rete girano le foto del bacio per il portiere e la modella tedesca, tatuatissimi e innamoratissimi sotto il sole di Miami Beach. Insomma, in fondo non è vero che Karius sbagli tutto, soprattutto quando si parla di donne. All’ex Liverpool serviva una vacanza per dimenticare il suo 2018. Da qui al 20 gennaio, il giorno in cui ricomincerà il campionato turco, c’è tempo per ricaricare le pile… ma basterà per piantarla con le papere?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy