Juventus, i minuti impongono il restauro: volti nuovi a destra e a centrocampo

Juventus, i minuti impongono il restauro: volti nuovi a destra e a centrocampo

I minuti giocati dai singoli evidenziano crepe in seno alla Juventus. Urge un esterno a destra e un rinforzo a centrocampo per essere competitivi anche l’anno prossimo.

di Redazione Il Posticipo

Juventus già campione ma, come consuetudine, si guarda al futuro. Allegri ha vinto lo scudetto…di tutti gestendo egregiamente equilibri, umori e stato di forma della rosa. Adesso però, l’impresa è davvero difficile: dopo sette titoli consecutivi è quasi impossibile migliorarsi. E alcune colonne iniziano a mostrare le prime crepe. Basta leggere il minutaggio: è da lì che arrivano i suggerimenti per le nuove leve: i reparti “carenti” sono difesa e centrocampo.

DESTRA – La catena di destra è praticamente da rifare. Martoriata da infortuni, cali di forma e possibili addii. De Sciglio ha vissuto una stagione sfortunata, ma sono rare le volte in cui ha convinto sino in fondo. Lichtsteiner è ai saluti dopo anni di onorato servizio. Cuadrado può fare tutta la fascia, ma anche lui è abbastanza soggetto agli infortuni. Servirebbe un calciatore integro e capace di interpretare il doppio ruolo di esterno basso a quattro o a tutta fascia a tre con eguale disinvoltura. L’identikit porta dritti a Florenzi ma non è scontato. E in seconda battuta c’è sempre Cancelo, monitorato con grande attenzione.

CENTROCAMPO – Anche a centrocampo la Juventus ha bisogno di un restyling. Non è un caso che gli unici sotto i mille minuti stagionali (escludendo Howedes) siano calciatori che giocano in mezzo al campo. Marchisio, Sturaro e Bentancur, per un motivo o per un altro, non rispondono perfettamente alle richieste di Allegri. Dunque serve linfa nuova, giovane. Emre Can è il primo possibile arrivo cui potrebbe affiancarsi anche Pellegrini. In questo senso la trasferta a Roma, oltre che per festeggiare lo scudetto, potrebbe essere l’occasione per incontrare la società giallorossa e parlare di questo doppio colpo. Difficile che Monchi accetti meno della clausola, decidendo consciamente di rinforzare ulteriormente la “competitor” per eccellenza. Ma è altrettanto innegabile che gli affari si facciano in due e anche la Signora ha dei nomi che possono interessare e anche parecchio, la Roma. Qualche nome? Rugani, Cuadrado, lo stesso Bentancur. Altrimenti, modalità Pjanic. Tra l’altro, uno dei segreti della nuova Juventus.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy