Inghilterra, Thompson batte di nuovo il cancro e segna il gol salvezza

Inghilterra, Thompson batte di nuovo il cancro e segna il gol salvezza

Joe Thompson, centrocampista del Rochdale, ha superato per due volte il linfoma di Hodgkin. E nella giornata che valeva una stagione, ha guidato i suoi a una salvezza davvero insperata.

di Redazione Il Posticipo

E alla fine Jesus (Sanchez) il miracolo l’ha fatto davvero. Quella del Rochdale era una situazione davvero disperata, ma evidentemente l’arrivo allo Spotland Stadium del tifoso spagnolo che si è fatto 2000 km per sostenere la squadra inglese è servito a capovolgere i destini di una stagione che sembrava segnata. Il Dale rimane in League One e lo fa nella maniera più imprevedibile, grazie a chi probabilmente una gioia se la meritava più di tutti. Il gol salvezza lo segna infatti Joe Thompson, classe 1989, centrocampista a secco di reti dal 2017. Digiuno comprensibile, se si considera che nel frattempo il ventinovenne ha vinto per la seconda volta la sua battaglia contro il cancro.

MALATTIA – Thompson ha ricevuto dal fato la ricompensa più insperata dopo un anno di sofferenza. Il linfoma di Hodgkin è tornato nella sua vita, dopo che la aveva messa a rischio già nel 2014, quando il centrocampista era sul libro paga dei Tranmere Rovers. Lo avevano acquistato dal suo Rochdale, la squadra in cui è nato e cresciuto. Il colpo è duro, però la malattia è vinta. Ma i mesi di chemioterapia gli restituiscono il sorriso, non il posto in campo. E così, dopo qualche altra esperienza, Thompson ha deciso di puntare la bussola verso casa e nel 2016 è tornato a farsi vedere allo Spotland Stadium. Ma non è stato, purtroppo, l’unico ritorno di questa storia. Marzo 2017, ancora quella diagnosi, ancora chemioterapia.

RIMONTA – Ma Thompson è forte, come dimostrano le sue parole alla BBC durante le cure. Sono già stato in svantaggio e non ho solo pareggiato, ho vinto. E posso farlo di nuovo. Detto, fatto. In tutti i sensi. Nella partita più importante della stagione, quella per cui è stato addirittura chiamato a raccolta un tifoso dalla Spagna, Thompson non poteva mancare. Ed il fatto che sia stato proprio lui a segnare la rete che ha tenuto a galla il Rochdale in League One è già straordinario di per sè. Ma fa il paio con il risultato, altrettanto insperato, tra Oldham e Northampton. Il gol del centrocampista poteva infatti non bastare per la salvezza, eppure il pareggio nel match del Sixfields Stadium ha coronato una giornata che i tifosi del Rochdale non dimenticheranno facilmente. Un vero e proprio miracolo sportivo. Ma del resto, in campo avevano qualcuno che alle imprese impossibili li ha già abituati.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy