Ingrati! La dedica dello spogliatoio del Real a Benzema che può fare infuriare Cristiano…

Ingrati! La dedica dello spogliatoio del Real a Benzema che può fare infuriare Cristiano…

Chi è nato per puntare a essere il numero uno, certamente non sarà felice di vedersi superare. E per questo il weekend di Benzema rischia davvero di far arrabbiare…Cristiano Ronaldo. Il francese mette la freccia e scavalca il suo ex compagno di reparto. Sia nei numeri che nel cuore di qualcuno.

di Redazione Il Posticipo

Come si fa a fare arrabbiare qualcuno di molto competitivo? Semplice. Si suppone che qualcuno sia meglio di lui. E poco importa che in una dichiarazione del genere possano esserci tanti fattori da prendere. Chi è nato per puntare a essere il numero uno, certamente non sarà felice di vedersi superare. E per questo il weekend di Karim Benzema rischia davvero di far arrabbiare…Cristiano Ronaldo. Il perchè è presto detto: la tripletta realizzata contro l’Athletic Bilbao ha permesso al francese di mettere la freccia e scavalcare il suo ex compagno di reparto. Sia nei numeri che, soprattutto, nel cuore di qualcuno.

NUMERI – Intanto le cifre. Portandosi a casa il pallone, Benzema supera quota venti, anzi, arriva direttamente a 21 reti segnate in Liga. E pensare che novanta minuti prima era a 18, quanto bastava per vedere davanti a sè un’ingombrante quanto conosciuta sagoma: quella di CR7, che in Serie A è andato a segno diciannove volte. Ma il ciclone Karim ha colpito di nuovo (sono otto i gol nelle ultime 5 partite) ed è arrivato il sorpasso. Quello in tutte le competizione c’è già stato la scorsa settimana, perchè il francese ora è a 30 gol, mentre Ronaldo è fermo a 26. L’unica soddisfazione per il portoghese è aver segnato di più dell’ex compagno in Champions, dove vince con un 6-4.

DEDICA – Ma il colpo all’orgoglio di CR7 potrebbe arrivare da una manifestazione di affetto per il transalpino da parte dello spogliatoio del Real. Quello che, in fondo, fino a neanche un anno fa era anche il suo. Nel corso degli anni, tutti quanti alla Casa Blanca non hanno fatto altro che sottolineare l’importanza del portoghese per la squadra, ma ora che l’ex numero 7 si è trasferito a Torino, è in corso una sorta di…cancellazione della sua storia con il Real Madrid. Di cui potrebbe far parte la dedica, riportata da AS, che i colleghi hanno fatto a Benzema. Pallone firmato da tutti quanti, con una frase molto speciale: “Al migliore 9 del mondo”. Ed è vero che quello è il suo numero e che Cristiano ne ha un altro, ma si scrive “9” e si legge “bomber”. Un po’ quello che molti (Valdano compreso) dicevano del portoghese quando era a Madrid. E la gratitudine, dove sta? Arriverà qualche messaggio piccato dall’Italia? Chissà…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy