Il triste addio di Keylor Navas: il Real lo mette alla porta ma lui…può fare come Casillas

Il triste addio di Keylor Navas: il Real lo mette alla porta ma lui…può fare come Casillas

Zidane lo aveva detto, “l’anno prossimo non ci dovranno essere dubbi per quel che riguarda il portiere”. Niente dubbi ora, la porta tocca a Courtois. Da Madrid filtrano indiscrezioni sul prossimo addio di Keylor Navas. Che potrebbe imitare un suo illustre predecessore!

di Redazione Il Posticipo

Nel segno del destino. Sembra che al Real Madrid le storie dei portieri vincenti debbano tutte finire così. Qualche anno fa, dopo la parentesi con Mourinho, Casillas recupera il suo posto tra i pali dei Blancos, vince la Decima con Ancelotti, ma poi viene scaricato senza troppe cerimonie dalla società e si accasa al Porto. L’icona, la leggenda, il capitano delle Merengues e della Spagna, messo alla porta dopo aver vinto tre Champions. Una storia che al momento sembra ripetersi per filo e per segno dalle parti del Santiago Bernabeu. Certo, Keylor Navas non avrà vinto il mondiale o due competizioni continentali con la nazionale, ma le tre Champions ci sono eccome in bacheca.

ULTIMA PARTITA – Ma persino questo sembra non bastare. Da quanto riportano nella celebre trasmissione El Chiringuito de Jugones, la dirigenza del Real avrebbe fatto sapere al portiere della Costa Rica che quella contro il Betis sarà l’ultima partita per lui con la camiseta blanca. Un modo per fargli ricevere l’ovazione del Bernabeu, meritatissima per uno degli eroi del leggendario tris a guida Zidane. Neanche il ritorno in panchina del francese, che ha sempre avuto moltissima stima del classe 1986, ha impedito a Florentino Perez di prendere la decisione definitiva riguardo la porta. Zidane lo aveva detto, “l’anno prossimo non ci dovranno essere dubbi”. Niente dubbi ora, la porta tocca a Courtois.

COME CASILLAS – E Navas? Beh, uno come lui di mercato ne ha parecchio. E qualcuno ha suggerito che, su indicazione di Cristiano Ronaldo, la Juventus potrebbe provare a portarlo a Torino. Eppure dal Portogallo filtra un’opzione molto più suggestiva, con tutto il rispetto per i bianconeri. Keylor Navas potrebbe di nuovo andare a sostituire…Casillas. Come suggerisce Record, con il continuo della carriera dello spagnolo in forte dubbio dopo l’infarto che lo ha colpito in allenamento, i Dragoes hanno decisamente bisogno di un estremo difensore affidabile. E visto che l’usato sicuro proveniente da Madrid ha già funzionato una volta, perchè non replicare? Finirà così? Chissà. Di certo, però, il destino si sta divertendo parecchio…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy