Il solito Ibra: “Datemi un passaporto e gioco con il Brasile”

Il solito Ibra: “Datemi un passaporto e gioco con il Brasile”

Se Zlatan non va al mondiale…Zlatan va comunque al mondiale. E i suoi show, dopo gli Stati Uniti, stanno conquistando anche la Russia e a ogni evento in cui è presente i giornalisti si accalcano per registrare una sua dichiarazione. Non rimanendo mai delusi…

di Redazione Il Posticipo

Se Zlatan non va al mondiale…Zlatan va comunque al mondiale. Non certo da calciatore, perchè alla fine il CT della Svezia lo ha lasciato a casa. Ma siccome (per sua stessa ammissione) la Coppa del Mondo non sarà la stessa senza di lui, tanto vale andare lo stesso in Russia, per la gioia degli sponsor a cui non pare vero di poter mostrare in ogni dove uno dei grandi esclusi. E come sempre, Ibrahimovic non si è sottratto alle telecamere. I suoi show, dopo gli Stati Uniti, stanno conquistando anche la Russia e a ogni evento in cui è presente i giornalisti si accalcano per registrare una sua dichiarazione.

GERMANIA… – Anche perchè, si sa, Ibra non è mai banale e non tiene certo per sè quel che pensa. In uno dei tanti incontri di questi giorni, tenutosi a Mosca e riportato dall’agenzia di stampa Reuters, il bomber svedese ha indicato le sue favorite per il Mondiale, reiterando l’ormai classica battuta per cui la Svezia potrebbe farcela, visto che senza di lui si gioca meglio. Ma, passando a una risposta seria, Zlatan ha scelto un’europea e una sudamericana. La squadra da battere del Vecchio Continente è la Germania campione in carica, una vera e propria macchina secondo Ibra. E i suoi ex compagni di nazionale dovranno fare attenzione, dato che nel girone ce l’hanno contro.

...E IL BRASILE…DI IBRA! – Per la Sudamericana, beh, pochi dubbi. La grande favorita è tale anche per Ibrahimovic. Il Brasile, che dovrà fare qualcosa di grandioso in questo mondiale, andare oltre i suoi limiti, anche per superare lo shock della sconfitta in semifinale del 2014, proprio contro la Germania. E in Brasile sembrano molto felici del supporto dello svedese, dato che, come riporta Sky Sport, un giornalista verdeoro proprio non riusciva a smettere di fare domande sulle possibilità di Neymar e compagni in Russia. Al che un divertito Zlatan ha risposto da par suo. “Datemi un passaporto e gioco per il Brasile”. Come se a Tite servisse un altro campione…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy