Il segreto meglio nascosto di Guardiola? La donna per cui…ha litigato con il Barcellona

Il segreto meglio nascosto di Guardiola? La donna per cui…ha litigato con il Barcellona

Tra i grandi protagonisti delle vittorie del Manchester City di Guardiola c’è una rappresentante del gentil sesso. E il suo lavoro è tanto importante quanto quello del tecnico, che per averla nel suo staff…ha dovuto litigare col Barça!

di Redazione Il Posticipo

Dietro un grande uomo, recita l’adagio, c’è sempre una grande donna. Persino in un mondo ancora molto maschilista come quello del calcio. Quando il Chelsea di Mourinho portava con sè la dottoressa Eva Carneiro, spesso e volentieri dalle tifoserie opposte partivano cori da caserma. Eppure, anche grazie al suo lavoro, tra 2009 e 2015 i Blues hanno vinto tutto ciò che si poteva vincere. E Pep Guardiola, da stratega qual è, ha preso nota. Non sorprende dunque che tra i grandi protagonisti delle vittorie del Manchester City ci sia una rappresentante del gentil sesso. E il suo lavoro è tanto importante quanto quello del tecnico, che per averla…ha dovuto litigare col Barça!

NUTRIZIONISTA – Silvia Tremoleda è la nutrizionista dei Citizens, ma è catalana. E come racconta Infobae, ha ovviamente lavorato per il club blaugrana, prima nella sezione di basket e poi con la squadra di calcio. Nel 2013 è diventata anche famosa, perchè ha fatto in modo che Messi smettesse di infortunarsi con continuità, anche se poi la Pulce ha preferito avvalersi dei servigi del nutrizionista friulano Poser. Ma Guardiola, sempre attento al minimo dettaglio, ha sempre saputo che i suoi metodi sono stati fondamentali per le vittorie del Barcellona, fino al punto di strapparla al suo ex club, anche se per farlo ha atteso qualche anno.

AMICIZIA – Quando si è seduto sulla panchina del City, Pep ha infatti chiesto al DS Begiristain un acquisto molto particolare: il catalano ha voluto accanto a sè Silvia Tremoleda, memore dell’ottimo lavoro svolto assieme ai tempi del Barça. E nonostante secondo Infobae la società catalana non abbia assolutamente preso bene l’ingerenza di Guardiola, che ha “strappato” ai blaugrana uno dei migliori professionisti del suo staff, alla fine la nutrizionista ha fatto le valigie per Manchester e si è messa a disposizione dei Citizens. Del resto, per il suo amico Pep, che gli ha fatto da testimone di nozze, questo e altro. Soprattutto se l’accoppiata poi continua a vincere. “Una donna in uno spogliatoio oggi non è una cosa rara”, ha chiosato la catalana. Ma una donna che solleva due volte da protagonista la Premier League, forse sì.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy